news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Artemis 1, la capsula Orion in orbita a 80.500 km dalla Luna- Opzione donna non cambia, salta il legame con i figli- Donne, il 75% vittima di partner. Onu: 'Siamo tutti femministi'- Il 75% vittima di partner o ex. 'Educare all'eguaglianza'- Mattarella: 'E' aperta violazione dei diritti umani'- Gas, 'Sgombrato il campo dall'ipotesi cap a 275 euro'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 3 ottobre 2022

"ATTIVITA’ SOCIETA’ PARTECIPATA COGESA"

SULMONA - "L’amministrazione comunale in carica chiarisce i rapporti con la società partecipata Cogesa, anche a seguito di notizie apparse sugli organi di stampa da cui non emergono con evidenza le date in cui si sono svolti i fatti narrati. Sin dal suo insediamento, questa amministrazione ha promosso un’azione di incisivo controllo, che ha consentito, tra l’altro, la conoscenza degli atti relativi all’esecuzione, da parte di Cogesa, di lavori di rifacimento del manto stradale per conto di alcuni Comuni.  Si precisa, al riguardo, che le delibere e convenzioni del Cogesa e dei Comuni interessati inerenti a strade e asfalti risalgono al marzo 2021, quando era in carica altra amministrazione comunale. E’ stato proprio il controllo operato da questa amministrazione a far emergere tale circostanza. Anche l’ingresso dell’Asm dell’Aquila nella società Cogesa, insieme al relativo contratto di servizio con tariffe determinate dall’allora amministratore unico, risale al 2018. Nel giugno 2022, questa amministrazione  ha approvato il Piano economico finanziario relativo all’anno 2021, che avrebbe dovuto essere approvato entro il mese di luglio dello stesso anno 2021  e, pertanto, dalla precedente amministrazione comunale.
 L’amministrazione Di Piero sta prestando particolare attenzione alle società partecipate, nello specifico al Cogesa, sia per gli aspetti relativi alla gestione finanziaria, sia relativamente alle problematiche di impatto ambientale.
 Per quanto attiene al primo aspetto, l’amministrazione comunale ha impartito precise indicazioni, condivise dai Comuni soci in sede di controllo analogo, in materia di assunzioni, consulenze, incarichi professionali. Relativamente al secondo aspetto, connesso ai cattivi odori emanati dall’impianto, ha stipulato una convenzione con l’Arta per il monitoraggio dell’aria. Proprio in questi giorni, è stata allestita la prima centralina di rilevazione della qualità dell’aria. Il controllo analogo, strumento con il quale l’amministrazione comunale esercita la sua vigilanza sulle attività della società, è stato messo in atto sempre con la massima attenzione, nonostante le difficoltà e criticità dovute ad una regolamentazione ingessante.  Per la soluzione dei problemi riguardanti Cogesa, gli attuali amministratori comunali si sono sempre attivati tempestivamente, sia ascoltando i cittadini e i comitati, sia relazionandosi con gli enti competenti.
Questa azione ha consentito di avere ben chiara la situazione della società Cogesa ed esercitare il diritto e dovere di opporsi a proposte non condivisibili, così come è avvenuto per il Piano economico finanziario 2022, che ha portato quest’amministrazione a non riconoscere costi ritenuti non efficienti ai fini del ciclo integrato dei rifiuti. Continuerà con costanza e determinazione  l’azione di controllo e di esame delle criticità e necessità della società Cogesa, patrimonio del territorio, al fine di garantirne la massima efficienza, al servizio dell’intera collettività e con l’obiettivo di eliminare le criticità riscontrate".


Nessun commento: