news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Io al Viminale? Farò quello che serve'- Lega: 'Avanti contro il caro bollette, flat tax e Quota41"- Il Times: 'Putin prepara un test nucleare al confine ucraino'- Mattarella ad Assisi: 'Non arrendersi alla guerra Siamo chiamati al dialogo' La Corea lancia un missile, scatta l'allerta in Giappone-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

SULMONA: " FUGA IN AVANTI... NON DI GAS"

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 5 settembre 2022

TAGLIACOZZO: LUMINARI DELLA NEUROLOGIA DA TUTTO IL MONDO A CONVEGNO

TAGLIACOZZO - "Oltre sessanta persone tra medici, scienziati e ricercatori nel campo della neurologia sono a convegno da oggi, lunedì 5 settembre, fino al prossimo sabato 10, a Tagliacozzo.“International residential course on drug resistant epilepsies” è il nome di questo importante evento che si svolge ormai da nove anni nella Città marsicana ed è organizzato dal Prof. Federico Vigevano, Primario e Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Neuroriabilitazione dell’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù”. Quest’anno, dopo il periodo di emergenza sanitaria dovuto alla pandemia del Covid-19, si torna a svolgere gli incontri in presenza, mentre nelle edizioni 2020 e 2021 si erano svolti videoconferenza. Ventotto i paesi presenti tra studenti medici e luminari nel campo della neurologia infantile: Albania, Argentina, Austria, Belgio, Canada, Cile, Danimarca, Egitto, Francia, Georgia, Gran Bretagna, Israele, Kosovo, Messico, Moldavia, Macedonia, Panama, Romania, Svizzera, Norvegia, Stati Uniti, Ucraina, Italia e Vaticano. Purtroppo per questa edizione sono mancati gli scienziati russi, bielorussi e kazaki e di altri paesi dell’Est, ma partecipano, con il patrocinio del comune della Città di Tagliacozzo, due donne medico dalla martoriata Ucraina.

Le tematiche dell’importante convegno medico saranno trattate dai relatori in lingua inglese e sono riservate ai soli “addetti ai lavori”.

Tra le personalità presenti, degno di nota è il Prof. Meir Bialer, Ordinario di Farmacia presso la Facoltà di Medicina dell'Università Ebraica di Gerusalemme che, nella sua prestigiosa attività di ricerca, ha conseguito importanti risultati sulla scoperta e lo sviluppo di farmaci antiepilettici e sul miglioramento di quelli esistenti.


 

Nessun commento: