---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Colloquio tra i capi degli eserciti Usa-Russia. Kiev, chiesto l'ergastolo per il soldato russo- La madre: 'Chiedo scusa'. Stabili le due bimbe ferite- La Russia pronta a riprendere i colloqui. Il vice capo di Azov Palamar si è arreso- Ucraina, bombe sul Donbass morti 10 civili, anche 2 bimbi- Auto nel giardino di un asilo all'Aquila. Un bimbo è morto, 5 feriti -

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - SULMONA: ZINGARETTI "IL TEMPO DELLA BUONA POLITICA"

VIDEO IN PRIMO PIANO - SULMONA FUTSAL IN SERIE B

lunedì 9 maggio 2022

L'ARTISTA DAL SANGUE BLU ELIO LUCENTE DONA, ACCOMPAGNATO DAL CRITICO D'ARTE MASSIMO PASQUALONE, UN PERSONALE RICONOSCIMENTO AGLI EROI GENOVESE E DI CIOCCIO

PRATOLA - "Come il popolo Ucraino è degnamente supportato anche dagli artisti.Un grande artista dal cuore grande. Questo è quello che si può dire del Maestro Elio Lucente. Il re dell'arte paradisiaca, infatti, ha voluto riconoscere il merito, donando uno dei suoi ultimi capolavori, ai due eroi peligni Erminio Di Cioccio e Antonino Genovese per essersi, questi ultimi, resi autori di encomiabili gesti umanitari nei confronti della popolazione ucraina.I due non hanno esitato, infatti, non appena gli orrori della guerra si sono incominciati a farsi notare, a ergersi a promotori ed esecutori  di una task force umanitaria convogliando dapprima in Polonia viveri e beni di prima necessità al popolo Ucraino salvo poi riportare in Italia donne e bambini in fuga dalla guerra.

Due eroi ai quali Lucente, persona dal cuore grande oltre che grande artista, sotto l'egida di uno dei più acclamati critici d'arte d'Italia qual è Pasqualone,  ( entrambi scopritori e mentori tra l'altro di Mishan, un'altra talentuosa artista   dell'entroterra abruzzese adottata dall'International Police Association)ha voluto mostrare la sua personale considerazione nei confronti dei due volontari umanitari.


Un gesto esemplare quello di Lucente il quale, al pari di Genovese,  è anch'egli poliziotto Penitenziario. Un gesto messo a punto sul palco riservato ai festeggiamenti della Madonna della Libera a Pratola Peligna dinanzi ad un'immensa e plaudente folla (non poteva essere altrimenti visto che di Pratola Peligna il maestro Lucente rappresenta un'icona).


 A tutti vanno i più sentiti complimenti e partecipata considerazione da parte dell'International Police Association sezione Italia, Associazione che in fatto di aiuti offerti al Popolo ucraino ne sta facendo anch'essa una propria causa".


Il Project manager della Redazione IPA Italia

Mauro Nardella

Nessun commento: