---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Lysychansk è nostra', ma Kiev smentisce. Zelensky: 'La guerra non è ancora finita'- Covid, per il 118 aumentano i casi di polmonite virale- Il ceceno Kadyrov: 'Lysychansk è caduta'. Su Sumy lanciati 270 missili in 24 ore- Mosca chiude Nord Stream. Ue prepara il piano per il gas-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

mercoledì 25 maggio 2022

CASETTE DELL’AMORE IN CARCERE. UNARMA: “LO STATO PREMIA I VIZI E NON LE FORZE DELL’ORDINE”

ROMA - “Lo Stato finanzia il piacere dei detenuti ma non considera il benessere dei carabinieri” – così UNARMA, il più antico sindacato dell’Arma dei carabinieri, commentando il via libera dai Ministeri di Giustizia ed Economia alla creazione delle casette dell’amore nei penitenziari – “Anziché premiare la legalità e investire sulla sicurezza il Governo vizia chi commette reato stanziando 28,3 mln di euro per assecondare i piaceri dei criminali. È paradossale che non trovi invece le risorse per gli stipendi delle Forze dell’Ordine: da mesi i carabinieri aspettano infatti gli arretrati degli stipendi e il riconoscimento degli adeguamenti stipendiali. Lo Stato dovrebbe considerare il benessere anche dei tanti carabinieri e i poliziotti che lavorano in condizioni di stress, sottorganico e sottopressione perché a contatto con i detenuti: come UNARMA ci aspettavamo che i fondi fossero impiegati per ristrutturare per esempio le caserme delle Forze di polizia ormai vetuste e inadatte, anziché arricchirle con effimere casette dell’amore per i rapporti sessuali”.

Nessun commento: