---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Si tratta su tasse e pensioni. I sindacati vedono Draghi- Manovra al rush finale, sale la tensione sulle pensioni- Stretta sui monopattini. Riparte l'ecobonus per l'auto- 'Eitan deve tornare in Italia'. Il nonno annuncia ricorso- L'Ema avvia l'esame della pillola contro il Covid- Locatelli, per vaccinati J&J probabile altra dose- Pensioni, scontro Lega-Pd Verso la manovra giovedì- E' braccio di ferro su pensioni e tasse-

news

PRIMO PIANO

NOZZE D’ARGENTO FESTEGGIATE IL PROSSIMO WEEK-END PER LA RISERVA MONTE GENZANA-ALTO GIZIO

PETTORANO SUL GIZIO - Nozze d’argento festeggiate il prossimo week-end per la Riserva Monte Genzana-Alto Gizio che ha la sua base operativa...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

venerdì 23 aprile 2021

COVID 19: ABRUZZO IN ZONA GIALLA DA LUNEDÌ

L'AQUILA - "L'Abruzzo torna in zona gialla a partire da lunedì prossimo 26 aprile, dopo le valutazioni della Cabina di Regia sugli ultimi dati. Lo ha annunciato il Presidente della Regione Marco Marsilio. Pertanto, da lunedì sono consentiti gli spostamenti tra Regioni che si trovano in zona gialla, e si possono raggiungere anche territori collocati in zona arancione e rossa, oltre che per esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute, anche con apposita certificazione (pass) Covid-19. Nel territorio della zona gialla è poi consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, dalle 5 alle 22, nel limite di quattro persone. Resta confermata, con le note eccezioni, la disposizione sul divieto di spostamento dalle 22 alle 5 del giorno successivo. Nelle scuole superiori torna poi in presenza almeno il 70 per cento degli studenti, come stabilito dall'ultimo decreto legge tra le novità per la zona gialla. Le attività commerciali al dettaglio continuano a svolgersi naturalmente nel rispetto delle disposizioni e dei protocolli anti contagio. Nelle giornate festive e prefestive restano chiusi gli esercizi commerciali all'interno dei centri commerciali e delle strutture assimilabili, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabaccai, edicole e librerie.

Da lunedì prossimo "nella zona gialla sono consentite le attività dei servizi di ristorazione, svolte da qualsiasi esercizio, con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto, anche a cena" nel rispetto dei limiti orari agli spostamenti attualmente in vigore. È la novità introdotta sul punto, sempre per la zona gialla, dall'articolo 4 del nuovo decreto.

Sempre da lunedì riaprono al pubblico cinema, teatri, sale concerto e live club, con posti a sedere preassegnati, rispetto della distanza interpersonale e limiti alla capienza. Consentito lo svolgimento all'aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto, con divieto dell'uso di spogliatoi. Ricordiamo infine che le piscine all'aperto riapriranno il 15 maggio prossimo e le palestre il 1° giugno".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :