ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele verso la risposta all'Iran: "Attacco imminente"- Amadeus divorzia dalla Rai- L'Iran: "Se Israele risponderà, reagiremo più duramente"- L'Iran invoca il diritto all'autodifesa "Non avevamo altra scelta"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Roma-Pescara:Rfi aggiudica raddoppio Interporto-Manoppello-Scafa - Marsilio, confronto e condivisione sulle sfide che ci attendono- Montesilvano:Tragico schianto, con l'auto contro un muro di cemento: morti due giovani-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

VINITALY: PRESIDENTE CONSIGLIO MELONI VISITA ‘SPAZIO-ABRUZZO’

VERONA - "Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha visitato oggi pomeriggio al Vinitaly lo “Spazio-Abruzzo”, padig...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 23 novembre 2017

"INNALZIAMO LA BANDIERA O NO? SESTA AREA FUNZIONALE URBANA (F.U.A.), GRANDE PESCARA, GRANDE CENTRO ABRUZZO, RIEQUILIBRIO"

SULMONA - "E’ in arrivo la GRANDE PESCARA con 200 mila abitanti, e il processo, già avaanzato, di slittamento verso la costa, andrà a peggiorare irreversibilmente, se non riusciamo a costruire un GRANDE CENTRO ABRUZZO  in dialogo ed equilibrio con essa.  E’ da tempo che lavoriamo a questo (5 anni), e il mese scorso eravamo anche giunti, sulla scia dell’impegno preso a 100 giorni da tutti i candidati Sindaci della tornata elettorale, ed ora eletti ed operanti, a impostare un evento che producesse conoscenza e riflessione aggiornata alla luce di questa tematica appunto: Grande Pescara, Grande Centro Abruzzo,
equilibrio e dialogo, costituzione della Sesta Area Urbana Funzionale (F.U.A) come prevista nello studio scientifico dell’Urbanista, Prof. Roberto Mascarucci.
L’obiettivo in campo, con la sottoscrizione di tutti i consigli comunali, è che la Regione deliberi in tal senso, e sperimentare nel nostro territorio finalmente, una progettualità che possa far capo direttamente ai finanziamenti europei. Purtroppo, ciò che era slittato comprensibilmente per terremoti, incendi e strage di Berlino, ora continua a slittare perché Sulmona e la sua politica in generale non riesce ad esprimersi come Città Capofila, e basti guardare le scaramucce, i duelli, che nulla hanno a che vedere con i problemi cocenti, brucianti sul corpo degli abitanti del territorio: depauperamento dei servizi, tasse, spopolamento, trasporti, sanità, Presidi del territorio, che stanno riducendo tutti e tutto al lumicino. Si continua a non affrontare  il nocciolo dell’assenza di una Strategia, di una Visione e un Conseguente Progetto. Sempre alla mercé del contingente tribale e fazioso, che disperde energie preziose rispetto ai problemi reali che assillano i cittadini. Noi, come Associazione, non appartenendo alla categoria del lamento, avendo scelto di  lavorare in funzione di una Visione e un Progetto futuro e per i nostri cittadini e dei giovani di cui ci si riempie sempre e solo la bocca, torniamo a sollecitare l’organizzazione dell’evento all’autorità amministrativa e istituzionale. che è il Sindaco di Sulmona e all’Assessore delle Aree Interne, Andrea Gerosolimo, affinché si possa fare carico di questo progetto. Ora bisogna passare ineludibilmente al “F A R E” e  conficcare  sul terreno questa lancia con forza. E su questo obiettivo che chiamiamo a raccolta tutti per tirare su il livello del dibattito politico e della crescita e dello sviluppo. E’ del tutto ovvio che se ciò rimarrà impantanato, fedeli alla nostra Missione associativa, non potremo che chiamare a questo compito persone, categorie, e metodi capaci di dissotterrare la lancia e innalzare questa bandiera. Vedremo chi ci starà, facendosi carico di un pezzo di storia". 

              Centro Abruzzo
Associazione Ripensiamo il Territorio