ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Italia maglia nera Ocse per fecondità, 1,2 figli per donna - Diciottenne muore schiacciato da un mezzo agricolo- Per la seconda prova c'è Platone al Classico, matematica allo Scientifico - Putin e Kim firmano un patto di difesa reciproca: sostegno militare immediato in caso guerra-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0- Romania-Ucraina 3-0 -

IN PRIMO PIANO

LA CITTA’ DI SULMONA HA RICORDATO GLI 80 ANNI DELLA LIBERAZIONE DALL’OCCUPAZIONE TEDESCA

SULMONA VIDEO - "La Città ha ricordato gli 80 Anni della Liberazione dall’occupazione tedesca, durata nove mesi, dal Settembre 1943 al...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 27 maggio 2024

VOCAZIONE DEI TERRITORI: UN NUOVO STRUMENTO PER I PRODUTTORI VITINICOLI ABRUZZESI

PESCARA - "Mercoledì 29 maggio ore 16,30 Sala Favetta Museo Genti d’Abruzzo - Pescara. Presentazione del progetto “ADO Abruzzo”, il primo in Italia per favorire una gestione ottimale dei vigneti e delle produzioni.La vocazione vitivinicola, ossia la capacità di un territorio di produrre vini di qualità con caratteristiche non riproducibili in altri luoghi, è legata allo studio e all’analisi di fattori complessi che oggi necessitano di essere messi a sistema e resi disponibili con l’aiuto delle nuove tecnologie.
Per questo il Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo ha avviato il progetto “ADO Abruzzo”, abbreviazione della sigla “Areali delle quattro D.O. Abruzzo per una caratterizzazione moderna”, che sarà presentato il prossimo mercoledì 29 maggio alle 16,30 nella sala “Favetta” del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, chiamando a raccolta produttori, agronomi, enologi ed esperti del mondo vitivinincolo regionale.Promosso dal Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo in collaborazione con Ager e finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 del Dipartimento Agricoltura della Regione Abruzzo è il primo in Italia in grado di sfruttare le moderne tecnologie dell’Agricoltura 4.0. per analizzare e descrivere dettagliatamente le caratteristiche dei territori delle quattro denominazioni regionali.
Dopo i saluti dell’assessore regionale all’agricoltura e vicepresidente Emanuele Imprudente e del presidente del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo Alessandro Nicodemi, interverranno Luca Toninato amministratore delegato di Ager per la presentazione del progetto della SM 16.1, il professor Francesco Giammarino dell'istituto agrario di Scerni e Fabio Pietrangeli della Regione Abruzzo".

Nessun commento: