ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Rivolta nel carcere Beccaria, detenuti barricati- Tre militari della Gdf morti in esercitazione in montagna- De Luca: "Meloni ha comunicato sua vera identità"- Conte: "L'Europa è a un bivio, scegliere tra pace e guerra"- Putin avverte la Nato: "Andate verso la guerra globale"- Houthi attaccano una nave greca al largo dello Yemen-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Stellantis, cig per altri 570 lavoratori ad Atessa - Provincia L'Aquila, al via lavori su Sp 120 e Sp 35 Bis- Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

ALL’ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE UNA GIORNATA DI STUDI SUL DIPINTO MURALE DI KURT KNORR

SULMONA - Francesco Sabatini: “La sua firma sul dipinto di Sulmona riempie il vuoto tra il rientro dal fronte orientale e la prigionia iniz...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 2 maggio 2024

AGRICOLTURA: DOPO LE PROTESTE DI GENNAIO SI COSTITUISCE 'L'ABRUZZO IN AGRIS'

L'AQUILA - "Abbiamo costituito l'associazione 'L'Abruzzo IN AGRIS' dopo le proteste degli agricoltori di gennaio, cominciate in Abruzzo il 22 gennaio in cui siamo stati protagonisti e maggiori attivisti". Lo ha dichiarato Marco Finocchio, presidente di 'L'Abruzzo In Agris' gruppo appena nato nel panorama dell'associazionismo regionale con l'obiettivo di difendere gli agricoltori e valorizzare il loro lavoro. "Siamo determinati e il nostro intento, come associazione, è di rappresentare anche e soprattutto la parte più giovane del comparto agricolo però senza trascurare nessuno - ha aggiunto il coordinatore - L'obiettivo è affrontare insieme le tante sfide che ci riserva il futuro risolvendo, uniti, i problemi e superando compatti le tante e troppe difficoltà che affliggono il primo settore".Anche le donne hanno un ruolo importante e fondamentale nell’associazione in cui tutti gli iscritti sono agricoltori e allevatori delle 4 province abruzzesi, professionisti qualificati e impegnati. "L'associazione 'L'Abruzzo In Agris' in soli 2 mesi ha raggiunto quota 120 iscritti, è un ottimo risultato per il settore. "Si tratta di agricoltori e allevatori di età media tra i 30 e i 40 anni provenienti da ogni parte dell'Abruzzo che nell'associazione stanno trovando un punto di riferimento per affrontare le questioni, dalle più grandi alle più piccole e tutti quei temi che stanno a cuore al mondo agricolo: pascoli, fauna selvatica, cambiamenti climatici, gasolio, lotta al fotovoltaico sui terreni agricoli, politiche europee - ha concluso il presidente - Siamo pronti a lavorare per i nostri diritti e per la nostra grande regione".

Nessun commento: