ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Papa: "Non volevo offendere, nella Chiesa c'è spazio per tutti"- Putin, "gli istruttori occidentali sono già in Ucraina"- La premier saluta De Luca: "Sono "quella stronza" della Meloni, come sta?"- Putin avverte la Nato: "Serie conseguenze se saranno usati missili contro di noi"- Mattarella: "Oggi la Repubblica è piazza della Loggia. I collusi con i terroristi hanno tradito l'Italia"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

SI SONO APPENA CONCLUSI I CAMPIONATI ITALIANI SU STRADA DELLE CATEGORIE ALLIEVI JUNIORES E SENIORES E MARATONA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - "Grande successo della Rolling che ha conquistato il titolo Italiano di società su 104 società italiane part...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 30 aprile 2024

SUZUKI JIMNY AI CARABINIERI DEI PARCHI NAZIONALI


SULMONA VIDEO - "Suzuki ha consegnato al Parco Nazionale della Maiella – Geoparco Unesco quattro Jimny PRO, parte di un totale di 32 unità, in allestimento Carabinieri Forestale. I Carabinieri, rappresentanti dei valori tradizionali legati alla storia della nostra nazione, hanno scelto Suzuki per dare mobilità alle donne e agli uomini impegnati sui territori più impervi del Parco Nazionale della Maiella.Oggi la consegna ufficiale presso la sede del Parco Nazionale della Maiella -Geoparco Unesco.Suzuki è orgogliosa di consegnare oggi quattro Jimny PRO ai Carabinieri della Forestale presso il Parco Nazionale della Maiella - Geoparco Unesco.
Il Parco Nazionale della Maiella ha ottenuto il riconoscimento di Geoparco mondiale UNESCO, entrando nella Rete dei Geoparchi Mondiali (Global Geopark Network, GGN), un risultato che ne attesta la valenza non solo geologica ma, insieme, di biodiversità, tradizioni, patrimonio storico-artistico, archeologico, culturale.
Le quattro auto sono parte di una flotta di 32 che saranno a disposizione dell’Arma dei Carabinieri nei Parchi Nazionali Italiani.




Con fondi del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ricevuti nel giugno 2023, l’Ente ha provveduto all’acquisto di n. 4 (quattro) Suzuki Jimny da assegnare alle Stazioni Carabinieri Forestali Ente Parco di Cansano, Palena, Palombaro e Sant’Eufemia a Maiella.
La procedura di acquisto avviata nell’agosto 2023, ha previsto una puntuale definizione delle caratteristiche e delle dotazioni dei fuori-strada richieste dall’Arma dei Carabinieri, e si è conclusa lo scorso dicembre con la verifica della fornitura presso la Totani company srl in L’Aquila.
L’Arma ha successivamente provveduto alla immatricolazione militare degli automezzi, che vengono consegnati in Comodato d’uso gratuito, per lo svolgimento delle attività istituzionali del Reparto Carabinieri Parco Nazionale Maiella nell'ambito del territorio dell'area protetta.



La consegna delle auto, preparate con grande cura dal Concessionario Suzuki di L’Aquila e Pescara, Totani Srl, con 75 anni di esperienza nella preparazione di fuoristrada, si è svolta oggi, martedì 30 aprile, presso l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone, a Badia-Bagnaturo (AQ), sede del Parco Nazionale della Maiella- Geoparco Unesco.
L’evento si è tenuto alla presenza di:
⦁    il presidente del Parco Nazionale della Maiella – Geoparco Unesco, prof. Lucio Zazzara
⦁    Il comandante di Regione dei Carabinieri Forestali Abruzzo e Molise, Gen. B. Giampiero Costantini
⦁    il presidente di Suzuki Italia, Ing. Massimo Nalli
⦁    gli amministratori delegati della società Totani, Tito e Silvio Totani
⦁    il comandante del Reparto Carabinieri “P.N. Maiella”, Col. Livia Mattei
⦁    il direttore f.f. del Parco Nazionale della Maiella – Geoparco Unesco, dr Biol. Luciano Di Martino
⦁    il direttore dell’Abbazia di Santo Spirito al Morrone. Dr Emanuele Cavallini



La missione assegnata ai reparti operativi dei Carabinieri forestali nei Parchi Nazionali è quella di vigilare e preservare il patrimonio geologico, naturale, culturale e immateriale del Parco Nazionale della Maiella.
Tutti i Jimny contribuiranno alla mobilità e alla vigilanza in quelle aree remote caratterizzate da fondi accidentati anche nelle severe condizioni invernali.

“Per Suzuki è motivo di grande onore essere al fianco delle Istituzioni e della gloriosa Arma dei Carabinieri,” ha dichiarato Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, che ha aggiunto: “Siamo orgogliosi che le Jimny PRO, equipaggiate con la rinomata e affidabile trazione integrale 4x4 AllGrip PRO, Suzuki possano dare il contributo Suzuki alla vigilanza e rispetto delle zone più remote e difficilmente accessibili del Parco Nazionale della Maiella, un territorio senza pari, esemplare per biodiversità, testimone affidabile della irripetibilità del nostro straordinario paese.

Dichiarazione Presidente del Parco Nazionale della Maiella, Prof. Arch. Lucio Zazzara:
“L’azione di sorveglianza che i Carabinieri Forestali svolgono sin dall’attuazione della Legge 394/91 è mirata a concretizzare l’azione tecnico-amministrativa dell’Ente Parco, in territori spesso marginali dove sovente la stazione dei carabinieri forestali rappresenta l’unico presidio a tutela del cittadino e dell’ambiente. Il nostro Ministero con ripetute azioni sinergiche, tra cui l’azione di rinnovamento della flotta di automezzi, sta valorizzando sempre più le aree protette quale modello di sviluppo sostenibile da perseguire per la nostra società.”

Dichiarazione del Comandante di Regione dei Carabinieri Forestali Abruzzo e Molise, Gen. B. Giampiero Costantini:
“Questa nuova fornitura di mezzi, concepiti e caratterizzati per l’off road, favorirà le attività di prevenzione che ogni giorno i Carabinieri Forestali svolgono a difesa dei luoghi e dei paesaggi che rendono di particolare valore la nostra “bella Italia”.
E sono particolarmente felice che questo evento si celebri oggi nel territorio Abruzzese, massima espressione di paesaggi naturali e di biodiversità di cui il Parco Nazionale della Maiella ne è una perla”




Pronta a tutto - JIMNY, unico e inimitabile
Il Suzuki Jimny PRO si distingue nel panorama automobilistico per le sue caratteristiche uniche, che lo rendono adatto a soddisfare una vasta gamma di esigenze, sia nel settore pubblico che privato, aziendale o familiare. Con dimensioni ultracompatte, è un vero fuoristrada che unisce prestazioni off-road straordinarie a una grande praticità nell'uso quotidiano, grazie al suo completo equipaggiamento di serie.
Frutto di oltre cinquant'anni di esperienza di Suzuki nella produzione di veicoli robusti e affidabili, il Jimny incarna una vera icona, sia dal punto di vista tecnico che culturale. La sua carrozzeria atletica, con fari tondi e mascherina a cinque feritoie, richiama il fascino dei leggendari modelli del passato, a partire dal primo LJ10 del 1970.
Nonostante le sue ridotte dimensioni, il Jimny vanta eccezionali angoli caratteristici che gli consentono di affrontare senza problemi terreni sconnessi e ostacoli impegnativi. Con un solido telaio a traliccio e sospensioni ad assale rigido, garantisce sempre un'eccellente aderenza al terreno.

Dotato della sofisticata trazione integrale 4WD AllGrip PRO e del controllo della trazione LSD, il Jimny è in grado di superare luoghi inaccessibili per altre auto, rispondendo alle esigenze sia dei professionisti in servizio che di chi cerca la massima libertà negli spostamenti, sia per lavoro che per il tempo libero".







Nessun commento: