ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Turbolenze su un volo Singapore Airlines, un morto e 40 feriti- A Pozzuoli sgomberati 13 edifici. Evacuato il carcere femminile- Campi Flegrei: in tanti rientrano a casa dopo una notte in strada - Il procuratore capo dell'Aia chiede il mandato d'arresto per Netanyahu e i leader di Hamas- Teheran apre un'inchiesta sullo schianto dell'elicottero -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA L'Aquila si prepara ad accogliere lo show acrobatico delle Frecce Tricolori, lo spettacolo che accenderà il cielo aquilano nel fine settimana del 25 e 26 maggio- Confindustria Abruzzo, serve la proroga per Decontribuzione Sud- Renzi, comunali a Pescara? Giochiamo sempre per vincere -

Sport News

# SPORT # Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

"DAL CONVEGNO IDEE E OBIETTIVI NUOVI SI PASSI ALLA STAGIONE DEL FARE"

CASTELVECCHIO SUBEQUO  - “ Dall'incontro di sabato sono arrivate nuove idee e nuovi obiettivi, ma occorre cambiare marcia. Alla stagione...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 10 aprile 2024

PROTESTA SCUOLA VALLE SUBEQUANA, RASSICURAZIONI DA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE


L'AQUILA - "Continua la mobilitazione del plesso di Castelvecchio Subequo a difesa della scuola. Dopo le iniziative di dissenso messe in campo nei giorni scorsi contro la formazione della pluriclasse che accorperebbe la prima alla terza media nella scuola secondaria di primo grado del centro subequano, nella mattinata di oggi una delegazione composta da sindaci del territorio e rappresentanti scolastici  ha avuto un primo incontro a L'Aquila con il dirigente scolastico provinciale.  A seguito della riunione, i sindaci unitamente al Comitato spontaneo dei genitori accolgono positivamente le rassicurazioni ricevute. “La sensibilità dimostrata dal dirigente provinciale verso le problematiche delle aree interne ed il conseguente spopolamento ci fanno ben sperare- dichiarano in coro. Manterremo alta l'attenzione e vigileremo passo dopo passo affinché le rassicurazioni si traducano in risposte concrete e vengano assicurate almeno le condizioni ideali per garantire una didattica differenziata tra le due classi. Lavoreremo per scongiurare qualsiasi tentativo di smantellamento della scuola media  in Valle Subequana”. Contestualmente i sindaci continuano la loro azione politica, sostenendo i genitori e condividendo le loro preoccupazioni per il futuro. “Da lungo corso ci impegniamo a difesa delle aree interne affinché non vengano spogliate dei loro servizi- dichiarano senza remore. Chiediamo pertanto la modifica di norme e gli adeguati interventi legislativi anche attraverso il coinvolgimento della  politica regionale e nazionale”.


Nessun commento: