ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Raid su un campo profughi a Rafah, almeno 45 vittime. Sparatoria con l'esercito egiziano - Tajani, "il governo è impegnato su tre riforme fondamentali"- Bonino: "Dialogo con Calenda? Dobbiamo farlo e sbrigarci"- Duemila persone sepolte dalla frana in Papua Nuova Guinea -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale- Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi -

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

"CIG PER 70 ALLA MAGNETI MARELLI, FIRMATO ACCORDO CON I SINDACATI"

SULMONA - "E' ufficiale la cassa integrazione allo stabilimento Magneti Marelli di Sulmona. L'accordo è stato siglato nel pomer...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 18 aprile 2024

NASCE LND QUARTO TEMPO: L’INNOVAZIONE DEL CALCIO DILETTANTISTICO


LANCIANO - "Dal 17 al 19 Maggio a Lanciano Fiera dirigenti federali, società, tesserati, sportivi ed aziende sponsor insieme per progettare il futuro della Lega Nazionale Dilettanti
Roma, 18 Aprile 2024 – La Lega Nazionale Dilettanti fa squadra, supera il concetto di Terzo Tempo, e si proietta nel futuro. La grande famiglia del calcio dilettantistico organizza un evento senza precedenti, un momento d’incontro tra tutti i protagonisti dell’universo del calcio di base: dal 17 al 19 maggio a Lanciano Fiera, il polo fieristico dell’Abruzzo, dirigenti federali, società, tesserati, sportivi e partner commerciali si ritroveranno tutti insieme per fare sistema con “Quarto Tempo - L'innovazione del calcio dilettantistico”. Un vero e proprio laboratorio in cui verranno discussi temi cruciali con workshop e tavole rotonde proposte dalla Lega Nazionale Dilettanti.La presentazione alla stampa, moderata dal direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni, si è svolta questa mattina presso la "Sala Zuccari" di Palazzo Giustiniani, sede della Presidenza del Senato della Repubblica, in presenza di molti rappresentanti delle istituzioni politiche e sportive: il Presidente FIGC Gabriele Gravina, il Presidente LND Giancarlo Abete, il Presidente del CR Abruzzo, nonché promotore dell’evento, Ezio Memmo, i senatori Guido Quintino Liris e Etel Sigismondi, l’Assessore allo Sport Regione Abruzzo Mario Quaglieri, il Sindaco di Lanciano Filippo Paolini, il Presidente Lanciano Fiera Orietta Mercurio, i consiglieri federali in quota LND Francesco Franchi e Florio Zanon, il Presidente della Lega Pro Matteo Marani, il Vicepresidente FIGC Daniele Ortolano, il Presidente dell’AIA Carlo Pacifici, i Vicepresidenti dell’AIAC Giancarlo Camolese e Francesco Perondi, per la Divisione Serie B femminile Laura Tinari, il Coordinatore del Dipartimento Interregionale LND Luigi Barbiero, il Presidente della Divisione Calcio a 5 Luca Bergamini, i Vicepresidenti della LND, il vicario Christian Mossino, Giulio Ivaldi e Gianni Cadoni, i Presidenti dei Comitati Regionali, il Consiglio Direttivo CR Abruzzo, gli sponsor istituzionali LND.

“Siamo una grande associazione che per funzionare come tale deve rafforzare i suoi livelli di coesione interna, di capacità di confronto e di dialogo oltre a condividere una progettualità - ha sottolineato Abete - L’obiettivo di questi tre giorni è ritrovarci insieme a tutte le componenti del mondo federale e di quello istituzionale per fare massa critica e cercare soluzioni sul versante delle tematiche che ci riguardano direttamente per lo sviluppo del calcio dilettantistico”
A seguire l’intervento di Gravina: “Quarto Tempo rappresenta un'occasione per riaccendere i riflettori su una delle dimensioni più belle del nostro sport, quella che ci permette di valorizzare la socialità e il territorio. L’idea di creare un laboratorio dove trovare insieme le risposte ad alcune delle sfide più importanti per il calcio è un’intuizione particolarmente felice della LND, che conferma grande senso di responsabilità e capacità nel fare sistema”.
A rafforzare il senso del progetto sono seguite le parole di Memmo: “Ringrazio la LND per avermi dato la possibilità di coordinare questo progetto che, per tre giorni, unirà tutti i rappresentanti del nostro mondo. Con la riforma del lavoro sportivo siamo arrivati a una svolta epocale per il movimento dilettantistico, il quale ora deve prendersi il tempo necessario per riflettere e tracciare le linee programmatiche per il futuro. Ringrazio infine le istituzioni che hanno contribuito affinché questo momento di aggregazione potesse diventare realtà”.
Così invece il Sen. Liris: “Quello con la Lega Dilettanti è un rapporto di tanti anni, con Ezio Memmo in particolare nel momento in cui ho ricoperto la carica di assessore allo sport per la Regione Abruzzo. Il calcio dilettantistico è la rete su cui si appoggia la socialità dei nostri territori, grazie a questa iniziativa saranno portate all’attenzione tematiche sulle quali è nostro dovere, in qualità di rappresentanti delle istituzioni, sensibilizzare i cittadini”.

“Ringrazio la LND per aver scelto la nostra Regione per un’iniziativa così significativa - ha continuato il Sen. Sigismondi - I numeri del calcio dilettantistico ci fanno capire il suo valore sociale prima di quello sportivo, la volontà di fermarsi a ragionare su quelle che sono le sfide per il futuro rappresenta una gestione lungimirante”.
Quaglieri: “In perfetta sintonia con il Presidente Marsilio, abbiamo unito le forze per proiettare l'Abruzzo sulla scena dei grandi eventi sportivi. Lo stesso spirito di collaborazione anima questo appuntamento che la Regione è fiera di ospitare per parlare di futuro e innovazione dello sport”.
Mercurio: “Lancianofiera è felice ed orgogliosa di ospitare una manifestazione che parla ad una platea ampia, trasversale, mette al centro lo sport e accende i riflettori sul ruolo del calcio di base nel sistema Paese. Il mio auspicio, che è anche una certezza a giudicare dal grande e prezioso lavoro che la LND sta facendo, è che Quarto Tempo del 2024, sia solo la prima edizione straordinaria di un evento che si consoliderà nel tempo”.
Paolini: “Vi aspettiamo a Lanciano per questo evento che abbiamo voluto sposare subito e per il quale ringraziamo la LND per averci coinvolto insieme alla Regione. Il rapporto tra sport e territorio è un valore prezioso che deve essere tutelato e valorizzato”.

Nessun commento: