ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Papa: "Non volevo offendere, nella Chiesa c'è spazio per tutti"- Putin, "gli istruttori occidentali sono già in Ucraina"- La premier saluta De Luca: "Sono "quella stronza" della Meloni, come sta?"- Putin avverte la Nato: "Serie conseguenze se saranno usati missili contro di noi"- Mattarella: "Oggi la Repubblica è piazza della Loggia. I collusi con i terroristi hanno tradito l'Italia"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

SI SONO APPENA CONCLUSI I CAMPIONATI ITALIANI SU STRADA DELLE CATEGORIE ALLIEVI JUNIORES E SENIORES E MARATONA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - "Grande successo della Rolling che ha conquistato il titolo Italiano di società su 104 società italiane part...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 20 aprile 2024

LA LETTURA CONTRO L'ATTESA, A FRANCAVILLA LA TUA COLLABORA CON "LIBRIDINE"


FRANCAVILLA - "C'è sempre più la necessità per le storie di essere trasversali, di abitare nei libri e non solo. Sempre più assistiamo a nuove modalità di fruizione delle storie, basti pensare agli audiolibri o al kindle. Alla luce di ciò, e per avvicinare più persone possibili alla lettura, lunedì 22 aprile partirà per "Libridine" del Comune di Francavilla al Mare il progetto "Leggiti Forte" che vuole sfruttare le attese alla fermata dell'autobus per divulgare racconti brevissimi, leggibili in pochi minuti, cercando di avvicinare soprattutto i più giovani alla lettura. Il sistema funzionerà attraverso QrCode ed ogni giorno ci sarà un mini testo differente, un racconto breve, un estratto, un capitolo anche di autori noti, con cui ingannare il tempo in modo costruttivo ed anche differente, attraverso le parole.Il progetto a cura della Scuola Macondo, con la preziosa collaborazione dell'Azienda di Trasporti Abruzzesi Tua Spa, durerà in questa fase circa sei mesi: “Condividere un prodotto creativo all’interno di un luogo di trasporto, ma anche di socialità, come un mezzo pubblico, è per noi un motivo di particolare soddisfazione - spiega Gabriele De Angelis, presidente Tua Spa. - A volte si tende a cercare di oggettivare la qualità di un servizio, in termini di puntualità, comfort, sicurezza, e non solo. Elementi, questi, senza dubbio fondamentali. Ma, spesso, non si tiene in giusta considerazione l’aspetto valoriale e di socialità che sono parte integrante di uno spostamento su di un treno o un autobus. Nel caso del progetto “Leggiti forte”, che abbiamo accolto subito con particolare attenzione, i nostri mezzi diventano anche luoghi di cultura, di scambio di esperienze, di condivisione delle opere dell’ingegno. Un bell’esempio che, senza dubbio, contribuisce a sviluppare la cultura del viaggio”.




I QrCode che si troveranno sulle pensiline del Comune di Francavilla e all'interno degli autobus di Tua, rimandano a una pagina su cui sarà possibile leggere ogni giorno un racconto, un estratto, un incipit diverso, su autori del passato e contemporanei ed inoltre all'interno di "Leggiti Forte" è stata inserita una lotteria con lo scopo di premiare i lettori: sulla pagina che si aprirà inquadrando il QrCode è possibile compilare un form per partecipare e vincere buoni per l'acquisto di libri.


Si ricorda che "Libridine", promosso dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL), istituto del Ministero della Cultura ha le seguenti associazioni partecipanti al fianco del Comune di Francavilla al Mare: l'Aps Macondo, Fonderie Ars, l'Associazione Alphaville – nonsolocinema, la Neo edizioni, Sophia Aps e l'Associazione Identità Musicali che a loro volta coinvolgeranno location strategiche, culturali, turistiche del territorio; inoltre c'è la Mondadori di Francavilla".


Nessun commento: