ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Foglio, Ilaria Salis si candida con Avs alle Europee- Amadeus a Warner Bros. Discovery, sviluppo di nuovi format. Accordo quadriennale- Il G7 conferma il suo "convinto sostegno" a Kiev - "Improbabile un attacco contro l'Iran fino a fine Pasqua ebraica"- Teheran: "Pronti a colpire i nemici con i jet supersonici russi"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Neve sui monti d'Abruzzo, ai Piani di Pezza -11.4°C - Rischio pluriclasse scongiurato, vertice all'Ufficio scolastico- Accorpamento classi: Fdi, norma per evitarlo è stata introdotta e il Pd votò contro - Stazioni del territorio,Popoli-Vittorito diventa hub dei servizi -

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

PLURICLASSE CASTELVECCHIO SUBEQUO:"ADESSO UNA RIFORMA STRUTTURALE PER LE SCUOLE DI MONTAGNA"

CASTELVECCHIO SUBEQUO  - "Una piccola grande conquista nella battaglia dei diritti delle aree interne. All'indomani della notizia ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 7 marzo 2024

VISITA DI TAJANI AL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI CHIETI, CGIL: “OLTRE ALLE FOTO SI POTEVA FARE DI PIU’”

PESCARA - "Il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, è stato ieri in visita al Museo Archeologico Nazionale di Villa Frigerj a Chieti, accompagnato dai candidati di Forza Italia alle elezioni regionali in Abruzzo del prossimo 10 marzo. “Fa piacere che ci sia stato apprezzamento nei confronti del Museo - dichiarano la Cgil e la Fp Cgil Abruzzo Molise - tanto da indurre il Ministro a fare diverse foto, anche insieme ai candidati, di fronte ad uno dei simboli fondamentali per la comunità abruzzese come il Guerriero di Capestrano. Avremmo, però, apprezzato che il Ministro e i vari Consiglieri si fossero adoperati anche nel riconoscere l’importanza del lavoro fatto dai dipendenti che, con abnegazione si adoperano affinché i beni culturali siano valore comune per tutta la collettività senza collocazioni politiche”.“La visita di un ministro della Repubblica - aggiungono - è un momento rilevante per un museo di provincia, sia per il valore istituzionale intrinseco, sia per la promozione di quel patrimonio culturale. Per questo, al di là delle foto, chiediamo che si esprima una maggiore attenzione per i beni culturali della nostra regione, spesso ignorati o bistrattati, attraverso finanziamenti e politiche assunzionali che ne permettano un'attenta valorizzazione e un momento di crescita per il nostro territorio”.“Chiediamo, infine, al ministro – concludono le due sigle – di sollecitare al tavolo della presidenza del Consiglio una maggiore attenzione verso i lavoratori pubblici, tra cui gli operatori della cultura, attraverso la previsione di un rinnovo contrattuale che non contenga, come adesso, una perdita di acquisto di dieci punti percentuali per i dipendenti del pubblico impiego”.

Nessun commento: