ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Per i Ponti 16 milioni di partenze e 5,5 miliardi di spesa - Israele, ondata di attacchi in Libano dopo lancio di razzi - Via libera dell'Eurocamera al Patto di stabilità, lo votano solo 4 italiani. Gentiloni: "Un buon compromesso"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Consiglio Abruzzo: Alessandrini, il piano di Marsilio è sconcertante - Detenuto tenta di evadere dall'ospedale di Teramo- A14: apre al traffico la nuova galleria Colle Marino - Patente B, in Abruzzo 4 bocciati su 10 alla teoria nel 2023 -

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL, SCONFITTA DI MISURA A TERZIGNO (4 - 3): SABATO IL RITORNO

IN PRIMO PIANO

RESISTERE PEDALARE RESISTERE, UNA PEDALATA NEI LUOGHI DELLA RESISTENZA A SULMONA

SULMONA - "Giovedì 25 aprile ritorna l’annuale appuntamento per la festa della Liberazione con Resistere Pedalare Resistere, una pedala...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 16 marzo 2024

ISTITUTO SUPERIORE TECNICO E PROFESSIONALE AGRARIO “ARRIGO SERPIERI”, SETTIMANA DEDICATA ALLO SPORT


AVEZZANO - "Nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa, si è conclusa per l’Istituto Superiore Tecnico e Professionale Agrario “Arrigo Serpieri” la ricca settimana dedicata allo Sport: dal 4 all’8 Marzo, gli alunni delle tre sedi di Avezzano, Pratola Peligna e Castel di Sangro hanno avuto modo di avvicinarsi a diverse discipline sportive, accogliendo questa esperienza con
entusiasmo e grande partecipazione.Gli studenti e le studentesse della sede di Avezzano sono stati impegnati nello sci, nell’equitazione, nel nuoto, nel padel, nel pattinaggio, nel pickleball, curato dal prof. Marco Scalise, Presidente dell'Associazione Nazionale Pickleball, nel ping pong e nella dama, abilmente guidati, in quest’ultima disciplina, dalle professoresse Piera Liberati (formatrice sport e mente) ed Emy Di Stefano (Vice Governatore Panathlon di Avezzano) della F.I.D.-FederazioneItaliana Dama.
Nella sede di Pratola Peligna, gli alunni hanno partecipato ai corsi di tiro con l'arco, coordinati
dall'istruttore Claudio Perrotta dell'Associazione Arcieri Peligni di Sulmona, di trekking, di
scacchi, curando così anche lo sport della mente grazie alle stimolanti lezioni di Luzio Antonini
del Circolo Scacchi Sulmona, di calcio a 5 ed alle attività di pattinaggio sul ghiaccio e sci alpino
presso l'Aremogna di Roccaraso, oltre che alle lezioni di ricerca sportiva del tartufo.
A Castel di Sangro gli studenti sono stati impegnati nel padel, con l'istruttore Luca Iacobucci,
nello sci, con i maestri della Scuola Italiana Sci Roccaraso – Aremogna, nel pattinaggio, presso
il Palaghiaccio G. Bolino di Roccaraso, nel ping pong, negli scacchi e nella dama, con la
supervisione della professoressa Melania Cantelmi.
A conclusione della intensa settimana dedicata allo sport, venerdì scorso, 8 Marzo, nell’Aula
Magna del Serpieri di Avezzano, si è svolta la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori
dei tornei di dama e di pickleball.
Il Dirigente Scolastico, Francesco Di Girolamo, ha espresso grande soddisfazione per
l’iniziativa, complimentandosi con tutti i ragazzi che si sono messi alla prova nelle varie discipline
sportive, veri protagonisti di questa avventura sportiva, cui hanno partecipato con entusiasmo e
con responsabilità, dimostrando talento, impegno e spirito di squadra, e mostrando profonda
gratitudine nei confronti di tutto il personale docente, amministrativo e ATA che ha reso possibile
tale esperienza formativa densa di gioia e di emozioni, con un particolare ringraziamento ai
docenti di Scienze Motorie Pamela Scipioni, Mauro Aloisi, Fabio di Sabatino, Ercole Di
Gregorio, Paola Pietrantoni e Luca Balassone, promotori della realizzazione del progetto.
Il Preside Di Girolamo ha evidenziato che “lo sport non è solo una forma di esercizio fisico, ma
è anche un'opportunità per imparare importanti lezioni di vita. Ci insegna a superare le
difficoltà, a lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune e a gestire le emozioni in
situazioni di pressione” e, infine, rivolgendosi direttamente ai ragazzi, li ha invitati a coltivare
sempre la passione per lo sport, a sfidarsi ed a superare i propri limiti, diffondendo i valori appresi
attraverso la pratica sportiva, che esprimono abilità che si riveleranno utili non solo in campo, ma
anche nella vita quotidiana e nel percorso di crescita personale e professionale di ciascuno".

Nessun commento: