ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele verso la risposta all'Iran: "Attacco imminente"- Amadeus divorzia dalla Rai- L'Iran: "Se Israele risponderà, reagiremo più duramente"- L'Iran invoca il diritto all'autodifesa "Non avevamo altra scelta"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Roma-Pescara:Rfi aggiudica raddoppio Interporto-Manoppello-Scafa - Marsilio, confronto e condivisione sulle sfide che ci attendono- Montesilvano:Tragico schianto, con l'auto contro un muro di cemento: morti due giovani-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

NEWECOSMART: PRESENTATO IL PROGETTO SPERIMENTALE EUROPEO A PACENTRO

PACENTRO - " È l'università Federico II di Napoli con gli esperti Lorenzo Mercurio (Unina), Erminia Attaianese (Diarc) e Maddalena ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 7 marzo 2024

A PIANE TRONTO DI CONTROGUERRA LA SORPRESA AUSTRALIANA: VINNIE MANION A SEGNO AL GRAN PREMIO SOFER CARPENTERIE


PIANE DI TRONTO - "Al debutto stagionale e alla prima corsa in Italia, è finita in gloria la performance di Vinnie Manion vittorioso al Gran Premio Sofer Carpenterie.Positivo il bilancio di questa manifestazione che in soli due anni ha ottenuto un pieno successo sia sul piano tecnico che organizzativo, grazie al Bike Academy Abruzzo di Gabriele DI Francesco e al main sponsor Sofer Carpenterie della famiglia Galli (il titolare Luciano con i figli Ilenia e William), in presenza del consigliere della Regione Abruzzo Emiliano Di Matteo e dell’amministrazione comunale di Controguerra rappresentata dal sindaco Franco Carletta e dal vice sindaco Mauro Giovanni Scarpantonio.Sulle strade di Piane Tronto di Controguerra l’australiano Manion (17 anni da compiere il prossimo 21 dicembre) ha messo in bella mostra il suo talento cristallino al termine di una prova di forza contraddistinta da un netto crescendo nella fase più impegnativa della corsa con la salita di Montoro al 18% nelle ultime quattro tornate dopo gli undici giri iniziali pianeggianti.



In precedenza, tra coloro che hanno provato a mettersi in luce Giovanni Rapporti (Faizanè Csz Sandrigo Bike) e Simone Sasso (Zero24 Cycling Team), poi ha preso il largo definitivamente negli ultimi 25 chilometri Manion fino ad arrivare in solitaria al traguardo.



Alle spalle dell’australiano, gli inseguitori erano piuttosto sfilacciati e divisi in piccoli tronconi tra cui Alex Cecconi (Sidermec Vitali) e Nicolò Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata) che sono riusciti in tandem a cogliere il podio, a seguire un altro drappello di atleti regolato al quarto posto dal figlio e nipote d’arte Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike).





ORDINE D’ARRIVO GRAN PREMIO SOFER CARPENTERIE

1° Vinnie Manion (Aus, Team Bridgelane) 85 km in 1.55’00” media 44,348 km/h

2° Alex Cecconi (Sidermec Vitali) a 15”

3° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

4° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike) a 20”

5° Mattia Lodovichetti (Sidermec Vitali)

6° Illia Pylypchuk (Ukr, Cps Professional Team)

7° Thomas Bondi (Team General System)

8° Edoardo Ospizio (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

9° Alessandro Pellegrini (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

10° Francesco Stefani (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

11° Mattia Fracasso (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

12° Umberto Costantini (Gulp! Pool Val Vibrata)

13° Giovanni Spendolini (Zero24 Cycling Team)

14° Artur Amosov (Cps Professional Team)

15° Daniel Mincone (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

16° Andrea Lerna (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

17° Domenico Di Toro (Gulp! Pool Val Vibrata)

18° Mattia Deciano (Cps Professional Team)

19° Adrian Pignato (Team General System)

20° Luca Spendolini (Zero24 Cycling Team)

21° Jois Ricciutelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

22° Alberto Baccin (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

23° Pietro Tintoni (Team General System)

24° Gabriele Medici (UC Scat)

25° Federico Fioravanti (Mario De Cecco-Logistica Ambientale)

26° Giordano Catanesi (Team Belvedere)

27° Manuel Rescia (Team Fortebraccio)

28° Christian Leoni (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

29° Francesco Onofri (Sidermec Vitali)

30° Mattia Balestra (Gulp! Pool Val Vibrata)

31° Andrea Turci (UC Scat)

32° Andrea Gianfrate (AC Dilettantistica Terradipuglia)

33° Marco Russo (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

34° Mattia Persiani (Gulp! Pool Val Vibrata)

35° Simone Sasso (Zero24 Cycling Team)

36° Nicolo' Ragnatela (Team General System)

37° Andrea Trentin (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

38° Matteo Ciampoli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

39° Diego Pierini (Sidermec Vitali)

40° Cristian Tirabassi (AC Dilettantistica Terradipuglia)

41° Ivan Marco Bisanti (AC Dilettantistica Terradipuglia)

42° Gianmarco Pinton (Sidermec Vitali)

43° Stefano Cerone (Team Belvedere)

44° Alessandro Venanzi (Zero24 Cycling Team)

45° Francesco Massai (Team Belvedere)

46° Federico Dell'Elce (Gulp! Pool Val Vibrata)

47° Andrea Ongarato (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

48° Giovanni Rapporti (Faizane' Csz Sandrigo Bike)

49° Francesco Gallo (AC Dilettantistica Terradipuglia)

 

Credit fotografico Luciano e Jessica Zucconi


Nessun commento: