ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Usa 2024, la direttrice del Secret Service: "Abbiamo agito rapidamente"- L'omicidio di Giulia Cecchettin, il 23 settembre processo a Filippo Turetta- Meloni a Bagnoli per il protocollo d'intesa: "Cambieremo le cose"- Trump a Milwaukee per la convention Gop, scende dall'aereo e alza il pugno-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Sentenza choc per sisma L'Aquila, morte colpa di 7 giovani - Avvisi fiscali post-termini con proroga Covid, proteste utenti- Abruzzo ancora nella morsa del caldo, sfiorati i 43 gradi -

Sport News

# SPORT # Calcio: parte il ritiro del Pescara, lascia il ds Delli Carri- La Spagna campione Europa 2024, battuta l'Inghilterra 2 - 1 - Calcio: il Pescara ufficializza il tecnico Baldini-

IN PRIMO PIANO

ABRUZZO IN BOLLA, A L’AQUILA CAPITALE DELLA CULTURA 2026 LA SECONDA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DEDICATA AGLI SPUMANTI ANCORA PIÙ RICCA

L’AQUILA - " Gli affinamenti speciali dello spumante, da quelli sotto l’acqua del mare a quelli sotto la neve in alta quota, gli spuman...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 28 febbraio 2024

ALBERTO BAGNAI (LEGA): "LA CRISI ENERGETICA COME EMBLEMA DELLE CONTRADDIZIONI DELL'UNIONE EUROPEA" INTERVENTO AL CONVEGNO SULL'ENERGIA A PALAZZO MONTECITORIO


ROMA - "La crisi energetica evidenzia una serie di importanti contraddizioni interne al progetto europeo". Lo ha affermato il deputato e responsabile economico della Lega, Alberto Bagnai, in occasione del Convegno "Verso una nuova Unione dell'Energia? L'UE fra sostenibilità ambientale, geopolitica e competitività". L'iniziativa, che si è tenuta oggi nella Sala della Regina di Palazzo Montecitorio a Roma, è stata promossa dall'associazione a/simmetrie con il Patrocinio della Camera dei Deputati."Basti pensare", ha detto Alberto Bagnai, "all'evidente incoerenza tra la volontà di perseguire un'economia di mercato e l'imposizione di target quantitativi, tra cui tetti ai ricavi e obiettivi vincolanti nella riduzione dei consumi, sfiduciando, ancora una volta, il segnale di prezzo e il meccanismo decisionale decentrato, che è l'essenza dell'economia di mercato". Secondo il responsabile economico della Lega "la volontà di orientare il mercato con target quantitativi determina distorsioni importanti".

Nessun commento: