ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Spari sulla folla in fila per gli aiuti a Gaza, 112 morti. Usa: "incidente grave"- Donna uccisa in Veneto: il corpo nel fiume è del marito femminicida- Piantedosi: "Niente processi sommari alle forze di polizia"- Meloni: "Pericoloso togliere il sostegno alla polizia". Solidarietà di Mattarella agli agenti aggrediti - Regionali, accordo nel Centrodestra su Bardi, Tesei e Cirio-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Da 18 ore sul balcone minaccia suicidio, trattativa prosegue- Lega, ferrovia Roma-Pescara garantita dal Mit di Salvini - "Conto Negli Appalti", gare meno impervie per le micro imprese- Verifiche dell'Antimafia su due candidati in Abruzzo -

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

PRATOLA: APPROVATA LA DELIBERA. IMMOBILE LE SPINELLE ALLA PROTEZIONE CIVILE

PRATOLA - " Un altro passo importantissimo per il Polo di Protezione Civile del Centro Sud Italia dell’ANA. Approvata la delibera con c...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 12 gennaio 2024

“MI RISCATTO PER SULMONA”, I DETENUTI CURERANNO GLI AGRIFOGLI NATALIZI


SULMONA - "I settanta agrifogli che hanno abbellito la Città, vestendola a festa, saranno curati dai detenuti del penitenziario di Sulmona. L’iniziativa è frutto della convenzione, tra il Comune e la Casa di reclusione, denominata “Mi riscatto per Sulmona”, finalizzata all’impiego di detenuti in lavori volontari e gratuiti, di utilità sociale. I detenuti impegnati nel progetto saranno guidati dall’agronomo Lorenzo Boccale.Le piante che saranno consegnate dal Comune la prossima settimana saranno curate in un’area, all’interno del muro di cinta, che gode di condizioni climatiche favorevoli al mantenimento delle essenze.L’agronomo ed i detenuti che provvederanno alle piante adotteranno tutte le cure e precauzioni per il loro migliore mantenimento.In questo modo la cura degli agrifogli crea già un ponte ideale tra la realtà cittadina e il penitenziario, con l’auspicio di nuove iniziative che avvicinino la Città al mondo che vive dietro le sbarre.Il trasferimento dei piccoli arbusti sarà effettuato dai giardinieri comunali e dai volontari civici con il coordinamento della consigliera Antonella La Gatta.
A tutti loro il ringraziamento dell’Amministrazione comunale".

Nessun commento: