ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Spari sulla folla in fila per gli aiuti a Gaza, 112 morti. Usa: "incidente grave"- Donna uccisa in Veneto: il corpo nel fiume è del marito femminicida- Piantedosi: "Niente processi sommari alle forze di polizia"- Meloni: "Pericoloso togliere il sostegno alla polizia". Solidarietà di Mattarella agli agenti aggrediti - Regionali, accordo nel Centrodestra su Bardi, Tesei e Cirio-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Da 18 ore sul balcone minaccia suicidio, trattativa prosegue- Lega, ferrovia Roma-Pescara garantita dal Mit di Salvini - "Conto Negli Appalti", gare meno impervie per le micro imprese- Verifiche dell'Antimafia su due candidati in Abruzzo -

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

PRATOLA: APPROVATA LA DELIBERA. IMMOBILE LE SPINELLE ALLA PROTEZIONE CIVILE

PRATOLA - " Un altro passo importantissimo per il Polo di Protezione Civile del Centro Sud Italia dell’ANA. Approvata la delibera con c...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 24 gennaio 2024

"IL CENTRODESTRA? AVANTI UN ALTRO"

SULMONA - "Ognuno ha il suo stile, in questa competizione elettorale.  C’è chi, come il centrodestra, che continuando a sfornare legittimamente, per carità, una candidata dopo l’altra per le aree interne del centro Abruzzo, non fa altro che individuare portatori d’acqua a vantaggio dell’uomo solo al comando e chi, invece, come il centrosinistra, tacitando ogni velleità dei singoli, puntando su una candidatura di coesione che vede, in Marialisa Paolilli ed in me, l’espressione di un metodo che ha anche garantito la parità di genere all’interno della stessa lista nello stesso territorio, vuole restituire la voce alle aree interne dell’Abruzzo, relegate, negli ultimi 5 anni di amministrazione Marsilio, “ad ultima provincia dell’impero”. Il <divide et impera> non ci appartiene ed è questo che ci rende una squadra forte che ha una reale possibilità di far tornare interprete il nostro territorio. “L’elettolandia” costruita ad arte dal centrodestra nel tentativo disperato di raschiare il fondo del barile e raggranellare più voti possibili per riposizionare Marsilio sullo scranno più alto della Regione, scranno che ha dimostrato di non meritare, non riuscirà a fagocitarci perché noi, a differenza del centrodestra non vogliamo conquistare, vogliamo coinvolgere. Il nostro è un progetto, plurale. Le aree interne del centro Abruzzo hanno bisogno di scelte responsabili e di donne e uomini capaci di affrontare i problemi con serietà ed equilibrio. E’questo quello che faremo con Luciano D’Amico quando governeremo in Regione".

Nessun commento: