ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen rieletta con 401 voti: "Altri 5 anni, grazie per la fiducia". Fdi ha votato contro- Bce lascia fermi i tassi al 4,25%- A Toti nuova misura domiciliare, "finanziamento illecito"- Von der Leyen: "Non lascerò che gli estremismi distruggano l'Ue"- Joe Biden ha il Covid e ai suoi consiglieri chiede: "Kamala Harris può vincere?"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Crisi idrica: dispersione, Chieti e L'Aquila tra i peggiori - Tpl, disagi in Abruzzo per sciopero nazionale di quattro ore- Igiene e sicurezza, Capitaneria blocca nave tanzaniana a Vasto- Abruzzo ancora nella morsa del caldo, superati i 40 gradi -

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: fatta per il ritorno di Cangiano, accordo totale col Bologna- Calciomercato Pescara: preso Bentivegna, contratto biennale- La partita del cuore, assist di Matteo Renzi per Elly Schlein. E la segretaria fa gol-

IN PRIMO PIANO

CHIETI: TUTTI I PREMIATI DEL PREMIO "GABRIELE D'ANNUNZIO VATE D'ITALIA 2024"

CHIETI - "Tutto esaurito nella sala conferenze del Grande Albergo Abruzzo di Chieti per la prima edizione del Premio Internazionale &qu...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 15 agosto 2023

SULMONA AL CENTRO: "IL SINDACO SI DIMETTA COME ULTIMO ATTO DI DIGNITÀ VERSO LA CITTÀ"

SULMONA - "Il Sindaco si dimetta come ultimo atto di dignità verso la città di Sulmona. Lo spettacolo offerto oggi in Consiglio è solo il triste epilogo di un’esperienza nata solo su presupposti elettorali e di una compagine che non è mai riuscita ad amministrare. La conclamata crisi si è trasformata in un tutti contro tutti senza esclusione di colpi tutto interno alla maggioranza. Bisogna riconoscere come l’esperimento “Liberamente Sulmona” sia stato un fallimento in termini di idee e di ideali ed oggi anche e soprattutto in termini numerici. Una maggioranza ormai inesistente e incapace di garantire il numero legale in prima convocazione su un atto, l’assestamento di bilancio, di vitale importanza per il prosieguo dell’amministrazione salvo poi approvarlo con soli 7 + 1 voti favorevoli, il paradosso della “non maggioranza”. Una Città tradita, immobile, presa in giro da chi prometteva di salvarla (da chi poi?) e trascinata in un pesante isolamento politico e strutturale senza precedenti. Il Sindaco sia consequenziale con quanto dichiarato alla stampa, prenda atto di non avere più una maggioranza a suo sostegno e con atto di responsabilità permetta ai cittadini di scegliere per Sulmona un nuovo governo affidabile e concreto. Dica inoltre il Sindaco quali condizionamenti e ricatti ha subito e da chi sono stati perpetrati altrimenti le parole pronunciate in Consiglio non saranno che vuote allusioni che non si confanno al ruolo istituzionale ricoperto".

Sulmona al Centro

Nessun commento: