ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi - Capri senz'acqua per un guasto, potranno sbarcare i turisti prenotati negli hotel -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

IL CUORE DEL CALCIO ABRUZZESE SUL PALCO DEL 3° GRAN GALÀ. L’EMOZIONANTE SERATA CHE HA CHIUSO LA STAGIONE SPORTIVA A PESCARA

PESCARA - " Una serata dedicata al cuore pulsante del calcio abruzzese, quello dilettantistico che dà vita ad un movimento imponente di...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 31 luglio 2023

SPORT E INCLUSIONE NELLA VALLE PELIGNA TRA DIVERTIMENTO E GIOCHI POPOLARI

PRATOLA - "Con “Urban Town” a Pratola Peligna si è concluso il primo ciclo di attività estive. Ad agosto, grazie a Sport e Salute, altri tre appuntamenti.Pratola Peligna, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, ha ospitato l’evento conclusivo dei tre appuntamenti di “Urban Town, Bici in piazza e giochi popolari”. Partecipazione ampia: circa un centinaio tra bambine e bambini di nazionalità italiana, albanese e venezuelana.Senza trascurare gli aspetti importanti del gioco e del divertimento, gli obiettivi erano tanti: migliorare l’uso della bicicletta, saper affrontare ostacoli cittadini (marciapiedi e gradini) farsi riconoscere dai pedoni e, spesso, evitarli; soprattutto imparare a rispettare il codice della strada. Il tutto realizzato e proposto nell'ambiente che i ragazzi vivono quotidianamente: il proprio paese.I più piccoli si sono divertiti in una gincana mentre i più grandi con qualche giro per i vicoli del paese: tutti, dopo lo sport, si sono sbizzarriti con i giochi di popolari organizzati dalla Pro Loco.

Pratola ha rappresentato il culmine di un periodo di attività realizzate nell’ambito del progetto "+sport+divertimento+inclusione” realizzato dalla Pavind Bike Team e che ha ottenuto il patrocinio e il finanziamento di “Sport e Salute”. In sinergia con la capofila Pavind Bike Team hanno collaborato l’associazione Gymnopedie e il Centro Diurno per l’Autismo di Pratola Peligna. In questi mesi ci sono stati quattro appuntamenti formativi con lezioni di giornalismo tenuti da un giornalista professionista: i ragazzi hanno acquisito nozioni base per elaborare, alla fine di questo percorso, un “mini giornalino” sulle attività cui hanno partecipato.

Le attività sportive erano cominciate ad aprile con calcio, ciclismo e taekwondo per conoscere e prendere dimestichezza con attività che, tutte, portano a interagire tra ragazze e ragazzi.

Con il Centro Diurno per l’Autismo sono state organizzate anche tre giornate a tema: avventura in gommone, passeggiata a Sant’Eufemia a Maiella e viaggio in calesse per il borgo di Capestrano.

E dopo la chiusura delle scuole, ecco entrare in scena i Centri Estivi: prevalentemente Gymnopedie e Top Club adiacente alla sede di Pavid Bike Team a Sulmona che hanno permesso ad una ventina di bambini di accedere gratuitamente ai centri estivi

Ma i giochi sono soltanto a metà dell’opera: ad agosto sono previsti corsi di primo soccorso e attività con psicologi. Saranno realizzati anche due appuntamenti rinviati per il grande caldo: una uscita al Parco Avventura di Campo di Giove e una passeggiata ai Laghi di Campo di Giove e di Pratola Peligna.

"La nostra proposta di sport quale occasione privilegiata di Inclusione Sociale ha trovato il sostegno di Sport e Salute e questo ci riempie di soddisfazione. È una proposta di inclusione diffusa e delocalizzata che nel nostro territorio risulta particolarmente efficace" conclude Giovanni Salerno presidente della Pavind Bike Team".

Nessun commento: