ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 26 aprile 2023

SULMONA: APPROVATO IL PROGETTO PER GLI AFFRESCHI DELL'EREMO DI S. ONOFRIO

SULMONA - "Con la somma di ventimila euro, messa a disposizione dal Fondo Ambiente Italia, grazie al concorso “ I Luoghi del Cuore”, saranno restaurati i dipinti murali presenti nell’Eremo celestiniano di S.Onofrio. La Giunta ha approvato il progetto di restauro, a fini di conservazione e tutela, dei dipinti di epoca medievale, che ornano la cappella all’ingresso dell’Eremo. Tali dipinti raffigurano la Crocifissione, con la Vergine Maria e San Giovanni, Pietro Celestino, nelle vesti di pontefice, la Vergine con Bambino Gesù, dipinto in lunetta, i busti di San Benedetto, San Mauro e Sant’Antonio, dipinti sulla lunetta adiacente,volta a botte stellata, dipinta in colore blu.  L’eremo celestiniano di Sant’Onofrio, incastonato come gioiello tra le rocce del Morrone, nel maggio 2020 fu l’unico monumento abruzzese candidato nel concorso-censimento “I Luoghi del cuore” promosso dal Fai.
La candidatura dell’Eremo di S.Onofrio raccolse un cospicuo consenso. “Anzitutto corre l’obbligo di ringraziare il Fai per questa iniziativa, che ha portato l’eremo del Morrone all’attenzione nazionale.  Aggiungo poi che un assiduo lavoro di squadra, di concerto con gli uffici comunali, ha favorito il raggiungimento dell’obiettivo di restauro degli affreschi nell’eremo celestiniano.
E’ stato compiuto un passo importante, a beneficio dei dipinti, allo scopo della loro tutela, culturale e turistica,  tenuto conto del fatto che questi dipinti sono testimonianze preziose, sia dal punto di vista paesaggistico, che per la loro sacralità millenaria”. Lo ha dichiarato l’Assessore alla Cultura, Rosanna Tuteri".  

Nessun commento: