ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Natisone, ritrovato un corpo: sarebbe quello di Cristian- È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

NOTTE ROMANTICA DE I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA 2024, GRANDE ADESIONE IN ABRUZZO E MOLISE

ROCCAMORICE - " Notte romantica de I Borghi più belli d'Italia. Il Presidente Di Marco: "Grande adesione da parte dei Borghi a...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 6 aprile 2023

BOLLO AUTO 2009, OK A ROTTAMAZIONE: LIRIS RINGRAZIA MARSILIO E STRUTTURA TECNICA REGIONE

L’AQUILA - “Grazie al disegno di legge approvato oggi dalla Giunta regionale e che sarà presto all’esame del Consiglio, troverà presto una soluzione la questione dei bolli auto chiesti dalla Regione agli aquilani per le annualità 2009 e 2010. Voglio ringraziare pubblicamente, oltre al presidente Marsilio, il dirigente Fabrizio Giannangeli, con cui ho avuto modo di collaborare gomito a gomito da assessore al Bilancio fino a pochi mesi fa, che ha messo a punto il provvedimento trovando la strada tecnicamente idonea a dare una risposta a centinaia di cittadini”.Lo dice il senatore di Fratelli d’Italia Guido Liris.“Il provvedimento consentirà la rottamazione delle cartelle nei territori del cratere colpiti dal sisma, bolli il cui pagamento era stato sospeso durante l’emergenza terremoto. Si tratta di una risposta che non solo ha valore simbolico, arrivando peraltro proprio nel giorno dell’anniversario del sisma, ma anche concreto e coerente con le battaglie fatte negli anni in sede nazionale ed europea per la restituzione delle tasse sospese”.“La legge consentirà di definire la propria posizione senza aggravio di spese legali o di mora che ad oggi avevano portato ad un aumento anche del 60% l’importo iniziale”, chiarisce infine Liris.

Nessun commento: