ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 12 gennaio 2023

DA MICHELE FINA GLI AUGURI AI QUATTRO SEGRETARI PROVINCIALI DELLA CGIL: “PER IL PD ABRUZZO IL TEMA DEL LAVORO È CRUCIALE”

L'AQUILA - “A nome del Partito Democratico abruzzese rivolgo gli auguri di buon lavoro ai segretari provinciali della Cgil in Abruzzo: ai riconfermati Franco Spina a Chieti, Luca Ondifero a Pescara e Francesco Marrelli all’Aquila, e a Pancrazio Cordone, eletto per la prima volta a Teramo. È sentito in questo caso il ringraziamento che voglio fare anche io a Giovanni Timoteo per i sette anni alla guida del sindacato teramano”: lo dichiara Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese.Fina sottolinea che “si tratta anche dell’occasione per ribadire la centralità del tema del lavoro per il Pd Abruzzo, al centro della nostra iniziativa e nostra attività politica ancora di più da quando ho iniziato il mio mandato da segretario, nel luglio del 2019. Il tema è del resto oggi particolarmente considerato nel dibattito congressuale nazionale per la rigenerazione del Pd. Per il Pd Abruzzo il rapporto con le forze sindacali, in generale con le parti sociali, è cruciale: si tratta di un approccio che ha particolare valore in una regione dove l’amministrazione si distingue negativamente nel panorama nazionale per un atteggiamento che non considera minimamente le istanze delle sigle dell’impresa e del lavoro. Più volte queste, unite, da ultimo solo nelle settimane scorse in occasione della richiesta di provvedimenti contro il caro energia, hanno chiesto ascolto, e sono state sistematicamente ignorate. Per noi invece il confronto con i corpi intermedi, a cominciare dalle dalle rappresentanze delle lavoratrici e dei lavoratori, è un punto imprescindibile nel percorso di avvicinamento alle elezioni regionali del prossimo anno, nell’ambito della preparazione di una piattaforma alternativa a questa fallimentare esperienza politica e amministrativa”.

Nessun commento: