news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Non ci faremo intimidire, no a patti con chi minaccia'- Meloni: 'Lo spread da 236 a 175 in questi 100 giorni di governo'- Uccide a coltellate il marito. La lite davanti al figlio- 'Dateci missili a lunga gittata per fermare il terrore russo'- Afroamericano ucciso dagli agenti, diffuso video shock- Spari a Gerusalemme, 7 morti 'Attacco al mondo civilizzato'- Stretta sugli atti osceni. Fdi: 'Si ripristini il carcere'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

GLI ATLETI DELL’AMATORI SERAFINI BRILLANO NELLE INDOOR DI ANCONA

ANCONA - " Al Meeting Indoor di mercoledì, al Palasport di Ancona, c’è stata l’esaltazione degli atleti sulmonesi dell’ASD Amatori Atle...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 20 dicembre 2022

 TRIBUNALI MINORI, MARSILIO:”MINISTERO DELLA GIUSTIZIA FINALMENTE CONSAPEVOLE DELLA NECESSITÀ DI RISOLVERE QUESTO TEMA”

VIDEO ROMA - “Oggi c'è stato un colloquio molto costruttivo con il ministro Nordio, finalmente c'è una consapevolezza nei vertici del Ministero sulla necessità di risolvere questo tema. Sono convinto che presto con questo governo, in questa legislatura, verrà data una soluzione definitiva che metta in sicurezza i tribunali minori e che salvi tutta la geografia giudiziaria abruzzese, scongiurando definitivamente l'incubo di una soppressione che l'Abruzzo non ha mai accettato e non è disposta ad accettare né oggi né domani.” Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, al termine dell’incontro avuto questa mattina, a Roma, con il Ministro della Giustizia, Carlo Nordio.

All’incontro, avvenuto presso il Ministero, era presente anche una nutrita delegazione di parlamentari e sindaci abruzzesi dei Comuni dove hanno sede i tribunali a rischio soppressione. Per Marsilio, “non esistono soluzioni semplici, quindi continueremo a lavorare. Il sottosegretario Del Mastro ha annunciato che da gennaio si lavorerà insieme ai quattro tribunali, agli ordini professionali e agli Ordini forensi per individuare le soluzioni tecniche che rendano possibile proseguire nell'attività di questi tribunali con le procedure e le normative tuttora vigenti. C'è stata anche una riforma recente della cosiddetta riforma Cartabia, che ha modificato alcuni aspetti dei quali bisogna valutare l'impatto sulla funzionalità e garantire che il diritto alla giustizia venga esercitato pienamente.” 

INCONTRO CON IL MINISTRO NORDIO

"La disponibilità del Governo alla concessione di una proroga rispetto alla chiusura del Tribunale di Sulmona e l’attivazione di un tavolo tecnico per la revisione della geografia giudiziaria. E’ questo l’esito dell’incontro tenutosi stamane a Roma, nella sede del Ministero di Giustizia. All’incontro con il Ministro Carlo Nordio, il vice Ministro, Francesco Paolo Sisto e i Sottosegretari Andrea Del Mastro Delle Vedove e Andrea Ostellari, hanno partecipato il Sindaco di Sulmona, Gianfranco Di Piero e il Presidente dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Sulmona, Luca Tirabassi, insieme ai Sindaci di Avezzano, Lanciano, Vasto e i rispettivi Ordini Forensi. L’Abruzzo sarà una sorta di laboratorio nazionale per la revisione della geografia giudiziaria per l’intero Paese.

“E’ stato un incontro proficuo di cui sono cautamente soddisfatto, per la disponibilità mostrata dagli esponenti di Governo verso le problematiche inerenti il rischio di chiusura del Tribunale di Sulmona. Tutto quanto emerso dall’incontro mantiene vive le speranze di una soluzione positiva della questione riguardante la salvaguardia del Tribunale di Sulmona”. Lo ha dichiarato il Sindaco di Sulmona, Gianfranco Di Piero.

 

TRIBUNALI MINORI, OSTELLARI: CON NORDIO PASSO AVANTI PER TUTELARLI

Roma - “I dati lo dimostrano: i tribunali cosiddetti ‘minori’ di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto hanno in realtà performance d’eccellenza. La loro chiusura rappresenterebbe un passo indietro per tutto il territorio abruzzese. L’incontro di oggi, con il ministro Nordio, il governatore abruzzese Marco Marsilio, i sindaci dei comuni coinvolti e i presidenti dei rispettivi Ordini Forensi può rappresentare un ulteriore passo in avanti rispetto al percorso già tracciato nella scorsa legislatura in Commissione giustizia al Senato, insieme anche ai colleghi Bagnai e D’Eramo. L’obiettivo è approfondire il dossier e individuare una soluzione che consenta di tutelare non solo i quattro Tribunali abruzzesi, ma anche gli altri tribunali minori italiani”.

Così il senatore leghista, Andrea Ostellari, sottosegretario alla Giustizia.








Nessun commento: