news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 31 dicembre 2022

"A DISTANZA DI TRE ANNI DALLA RISOLUZIONE DEL CONSIGLIERE BLASIOLI, PARTONO FINALMENTE I LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SP 62, UNICO ACCESSO ALL'ABBAZIA DI SAN LIBERATORE"

PESCARA - "L'abbazia di San Liberatore a Maiella e lo splendido percorso naturalistico delle Gole dell'Alento torneranno presto pienamente raggiungibili da turisti e cittadini abruzzesi. Nella giornata di ieri, infatti, la Provincia di Pescara - concludendo un iter avviato nel 2019 da un'apposita risoluzione da me presentata in Consiglio Regionale - ha pubblicato la determina di affidamento, alla ditta VE.MA. Srl di Pescara, dei lavori di messa in sicurezza e ripristino della transitabilità della Strada Provinciale 62.L'arteria, unico accesso all'abbazia, era stata interessata nel 2019 da una frana significativa che ha determinato il restringimento della carreggiata e l'attivazione del senso unico alternato, rendendo disagevole l'afflusso verso uno dei gioielli della Val Pescara e dell'intera Regione.  Criticità che avevo appurato personalmente nel settembre 2019, quando mi ero recato in loco per svolgere un sopralluogo e successivamente presentare una risoluzione finalizzata a stanziare i fondi necessari ad un intervento risolutivo. A distanza di tre anni accogliamo con soddisfazione l'avvio dell'intervento tanto atteso, così da scongiurare un ulteriore deterioramento della situazione a causa degli agenti atmosferici invernali. I lavori, dall'importo di poco inferiore ai 100mila euro, dovrebbero concludersi entro giugno, rendendo nuovamente fruibile, per l'inizio della stagione estiva, la strada che conduce ad una delle mete turistiche più apprezzate del territorio, ambita oltretutto da numerose coppie abruzzesi per celebrare le proprie nozze. Intendo pertanto ringraziare l'intero Consiglio Regionale, che nel gennaio 2020 ha unanimemente approvato la risoluzione, e la Provincia di Pescara per l'aggiudicazione dei lavori.

Particolarmente entusiasta il sindaco di Serramonacesca, Sebastiano Massimiano: «Una notizia che attendevamo da tempo e costituisce una ventata di ottimismo in vista del prossimo anno, restituire alla piena fruibilità degli utenti un'attrazione turistico-religiosa di rilievo come l'abbazia, senza contare le Gole dell'Alento, significa infatti valorizzare non solo il nostro Comune ma l'intero Abruzzo».

 

Nessun commento: