news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Iran, eseguita la condanna a morte di un manifestante- La Prima della Scala. Ovazione per Mattarella- Putin: 'Cresce la minaccia di una guerra nucleare'- Meloni:'Rivendico le misure' Cgil e Uil vanno all'attacco-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

ABRUZZO DOSSIER - PREMIO AQUILA D'ORO 2022

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 19 ottobre 2022

SPECIAL OLYMPICS: IL TEAM ABRUZZO È VICE CAMPIONE D’EUROPA DEL TORNEO EUROPEAN UNIFIED YOURT BASKETBALL

SANSEPOLCRO - "Il team Abruzzo, al più grande evento europeo di basket giovanile del 2022, è salito sul secondo gradino del podio conquistando, con merito, il titolo di vice campione d’Europa del torneo European Unified Yourh Basketball Special Olympics .  Dopo i preliminari del primo giorno quando si sono definite le  formazione dei gruppi (divisioning)  sulla base delle migliori prestazioni registrate  e realizzate sul posto (preliminari che consentono agli atleti di partecipare a competizioni eque per pari livelli di abilità per dare a tutti l’opportunità di vincere), il team Abruzzo nella sua divisioning, si è confrontato con la Romania e il team Calabria imponendosi con successo e staccando, così,  il pass per disputare la finale con la Bulgaria. E’ stata una finale avvincente. Gli atleti abruzzesi hanno tenuto testa agli avversari per i primi tre quarti. Nell’ultimo quarto di partita, sia per la fisicità che per una migliore precisione di tiro, la squadra bulgara ha avuto la meglio per soli tre punti. Per i nostri atleti, vicecampioni d'Europa, è stata un’esperienza unica: giocare insieme, fare amicizia con giovani di nazionalità diversa, superare la paura di andare in trasferta da soli, abbattere muri di stereotipi e pregiudizi.
La prima edizione dello Special Olympics European Unified Youth Basketball Tournament, a Sansepolcro, Anghiari e Città di Castello, si è conclusa con una festa di medaglie e sorrisi davvero contagiosi. A scendere in campo 240 giovani atleti, con e senza disabilità intellettive, di età compresa tra i 14 ed i 30 anni, provenienti da 16 nazioni europee: Belgio, Bulgaria, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Romania, Serbia, Spagna e Italia, presente con 5 team (Abruzzo, Calabria, Piemonte, Puglia e Veneto). 



La delegazione abruzzese, accompagnata dal direttore regionale Guido Grecchi, è composta da atleti aquilani della Asd Team Sport L'Aquila: Khristian Dervishi, Giulia Spera, Luca Boccacci, Paolo Aquilio e Valerio Rosa, allenati dal coach Daniele Mattarollo; e dagli atleti della Asd Basket Centro Abruzzo Sulmona: Carlo Omogrosso, Jeona Pireci, Kevin di Martino, Lucia Doria e Pierpaolo Silvestri, allenati dal coach Loredana La Civita. Alcuni dei ragazzi atleti partner sono giovani studenti degli istituti superiori che aderiscono al <percorso  per le competenze trasversali e l’orientamento> (Pcto) e che sono entrati a far parte della <famiglia Special> grazie al loro impegno, al sostegno delle loro famiglie e alla sensibilità e all’apertura  verso la diffusione della cultura della inclusione, che va oltre lo sport, delle dirigenti scolastiche Maria Chiara Marola, e Caterina Fantauzzi rispettivamente dell’Istituto <Amedeo d’Aosta> dell’Aquila e dell’Istituto comprensivo  <Ovidio> di Sulmona".

Nessun commento: