news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Iran, eseguita la condanna a morte di un manifestante- La Prima della Scala. Ovazione per Mattarella- Putin: 'Cresce la minaccia di una guerra nucleare'- Meloni:'Rivendico le misure' Cgil e Uil vanno all'attacco-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

ABRUZZO DOSSIER - PREMIO AQUILA D'ORO 2022

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 21 ottobre 2022

MAURO NARDELLA ( UIL PA): ROMPERE L'ANTICO BROCARDO LATINO " NEMO PROPHETA IN PATRIA"

SULMONA - "Da quando sono nato ho dovuto convivere purtroppo con il detto "nessuno è profeta in Patria".Una frase presa da un antico brocardo latino ma quanto mai attualissima.In questi giorni ho seguito attentamente l'evolversi della situazione che riguarda l'attore Gabriele Cirilli e della sua voglia di sposare l'idea di dedicarsi anima e corpo alla sua città natale.Non so cosa abbia portato Cirilli e chi a non implementare intanto a Sulmona la sua scuola di Formazione che invece ha avuto modo di realizzare a Vasto.Rispetto molto la sua scelta e mai mi permetterei di contestare i contenuti della stessa.Ho seguito con meno attenzione quella inerente la direzione artistica del teatro ragion per cui mi tengo fuori da ogni commento circa il motivo per cui non sia stato lui ad essere stato scelto.Quello che so e molto bene è che Gabriele Cirilli è una persona che una comunità, qualunque essa sia, non può e non deve lasciarsi sfuggire.Una splendida persona ancor prima che un grandissimo artista e bene ha fatto la città di Vasto ad accoglierne la volontà.Altrettanto però dovrebbe fare secondo il mio personale parere quella che ha dato modo a Cirilli la possibilità di vederlo nascere.Cirilli  per le innate qualità possedute non solo dovrebbe essere amato e rispettato da tutti i componenti della sua comunità, concorrendo così ad abbattere quell'antico brocardo recitato in premessa, ma essere riconosciuto emblema della città di Sulmona.Da sulmonese acquisito mi auguro che le sue qualità entrino a pieno titolo nelle disponibilità della nostra comunità.Auspico pertanto che a questo grandissimo artista Sulmona gli offra sioffra riconoscenza anche attraverso gesti  quale potrebbe essere, ad esempio la consegna simbolica delle chiavi della sua città.Per quello che ha fatto e, soprattutto, per quello che sarebbe ancora in grado di offrire è il minimo che meriterebbe di ricevere in cambio.Per quello che è possibile fare, per quello che può valere sppur a titolo personale a Gabriele Cirilli gli offro la mia più grande attestazione di stima e gratitudine".

Il Segretario Organizzativo UIL PA L'Aquila con delega alla cultura

Mauro Nardella 

Nessun commento: