---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Europei: Jacobs rinuncia a correre la batteria 4X100- Roma: video shock di Ruberti, il capo di gabinetto nella bufera- Due vittime in Toscana Raffiche a 140 km all'ora. Caduti frammenti- dal Campanile di San Marco a Venezia - Due vittime in Toscana. Raffiche di vento a 140 km-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - 60^ EDIZIONE SVOLTE DI POPOLI

sabato 9 luglio 2022

LEGAMBIENTE PREMIA I COMUNI RICICLONI, TRE SONO GESTITI DA TEKNEKO

L'AQUILA - "Sono 590 i Comuni Rifiuti Free in Italia. A certificarlo è stata la 29esima edizione di Comuni Ricicloni, lo storico dossier di Legambiente che premia i migliori risultati nella gestione dei rifiuti, patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica, con la collaborazione di Conai, Comieco, CoReVe, CoRePla, CiAl, Ricrea, Rilegno, CIC – Consorzio Italiano Compostatori, Biorepack e i partner Novamont e Eurosintex.Nell’edizione del 2022, che raccoglie i dati del 2021, i comuni gestiti da Tekneko hanno ottenuto un ottimo risultato grazie alla produzione pro-capite di rifiuti avviati a smaltimento inferiore ai 75 Kg, tornando all’incirca ai livelli dell’edizione 2020 (che premiava 598 amministrazioni comunali).Per il Lazio nella classifica dei comuni tra i 5 e i 15mila abitanti Sacrofano si è classificato al primo posto. La cittadina di 7.412 abitanti, dove il servizio di igiene urbana viene svolto da Tekneko, nel 2021 ha raggiunto il 78,40% di raccolta differenziata.Sempre nel Lazio ha ottenuto un importante premio anche il Comune di Ladispoli vincitore della categoria alluminio. Nella cittadina laziale gli imballaggi in acciaio e alluminio vengono separati dai restanti materiali di plastica dall’impianto di selezione Plast Srl. Nel 2021 la raccolta di alluminio si è assestata sulle 36 tonnellate.In Abruzzo, invece, a ricevere il premio tra i comuni gestiti da Tekneko è stata la città di Avezzano alla quale è andato il riconoscimento per la qualità del rifiuto organico certificato dall’impianto Aciam e dal Cic, Consorzio Italiano Compostatori, ritenuto il migliore a livello nazionale".

Nessun commento: