---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Tir tampona 2 pullman in A1, morto il conducente,15 feriti- Kabul un anno dopo, le donne sempre nel mirino- L'addio a Piero Angela. Il 16 funerali in Campidoglio- La carica dei 101 simboli sulla scheda. Dal Partito della Follia a Italiani con Draghi- Quattro anni fa, Genova ricorda le vittime. Mattarella-Draghi: 'Mai più un dramma così'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - Centroabruzzonews

sabato 30 luglio 2022

CORI ALLA LUNA È STATO IL QUINDICESIMO EVENTO DEL CALENDARIO ESTIVO DELLA RISERVA BORSACCHIO, CURATO DALLE GUIDE DEL BORSACCHIO , IN COLLABORAZIONE CON MOLTE ASSOCIAZIONI LOCALI E NAZIONALI

ROSETO DEGLI ABRUZZI - "Nonostante il tempo incerto di venerdì scorso e le piogge moltissimi cittadini e turisti hanno scelto di partecipare alla meravigliosa notturna. Abbiamo percorso insieme i sentieri antichi guidati in una escursione che raccontava le origini di Roseto degli Abruzzi, le quote e offriva una panoramica sulla natura della Riserva.Arrivati alla stupenda fontana D'Accolle gli ospiti sono stati accolti in uno scenario suggestivo che di norma è al buio assoluto con una esposizione di oggetti legati alla fonte prestati dal museo di Montepagano e associazione Vecchio Borgo. Subito dopo si è raccontata la leggenda del San Pasquale ed infine la parte più attesa il concerto del coro Polifonico Ars Vocalis con una scenografia naturale unica.La ricetta che portiamo avanti è semplice ma inarrestabile: valorizzare l'esistente, tramandare le storie delle persone e dei luoghi e dare spazio alla natura.Questo però porta a un enorme lavoro. Oltre alla solita campagna di promozione, tipica in ogni tipo di evento, per il nostro calendario scegliamo posti meravigliosi ma non valorizzati e spesso non custoditi. Ad esempio la Fonte D'Accolle era in pessime condizioni, meta di bivacchi, senza servizio raccolta rifiuti e con erba alta e immondizie lasciate in giro.


Per consentire l'evento i volontari delle guide, insieme alla Protezione Civile, hanno dovuto bonificare immondizie, falciare , ripulire i canali di deflusso dell'acqua e togliere a mano erbacce e cercare di ripristinare al meglio le murature della fonte.


Quindi oltre a un evento unico e partecipato lasciamo al termine un luogo valorizzato, per quel che è nelle nostre possibilità ovviamente, a fruizione di tutti.


Nel fine settimana chi si recherà alla fonte, molti in questo periodo, per passeggiare troveranno un luogo curato e spettacolare.


Quindi il nostro grazie va a tutti i volontari che ormai da anni si battono per tenere viva la Riserva Borsacchio

Nessun commento: