news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Cucchi da cospito: 'Condizioni allarmanti' Delmastro attacca il Pd- Pallone spia cinese sorvola una base americana con missili nucleari- Soccorso un barcone di migranti, a bordo 8 cadaveri- Armi puntate, Roby Facchinetti rapinato nella villa a Bergamo-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

L'AQUILA: "IL COMUNE PRECARIZZA I DIPENDENTI DELL’USRA"

L'AQUILA - " L’art. 57, comma 10, decreto legge 4 agosto 2020, n. 104 (Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'econom...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 10 maggio 2022

IL 15 MAGGIO IL PICCOLO TEATRO DI VIA QUARTARIO OSPITERÀ “MAGARI” IL NUOVO APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE DI TEATRO-RAGAZZI

SULMONA - "Prosegue la stagione di teatro-ragazzi promossa da Meta Aps e sarà il Piccolo Teatro di Via Quatrario ad accogliere domenica 15 maggio alle ore 17:00, “Magari – Spettacolo per clarinetto, baule e dizionario”, la commedia per ragazzi di e con Emanuela Belmonte e Alessandra Lanciotti, diretta da Emanuele Avallone, prodotta da Materiaviva perfomance, la compagnia della settimana dopo e promossa da Pandora Lab.“Magari” è la storia di due strani personaggi sospesi in un luogo senza tempo. È uno spettacolo poetico e buffo che parla con delicatezza della paura di ognuno di noi di rimanere da solo e della difficoltà di comunicare con gli altri. Tra strane ossessioni e qualche difficoltà, si dipana una storia fatta di piccole vicende: momenti intimi e delicati si alternano a grandi entusiasmi e scoperte inaspettate. Attraverso il teatro fisico, il clown teatrale, l’acrobatica aerea e la musica dal vivo, le due attrici chiamano lo spettatore ad essere partecipe dell’intimità di un dialogo tanto strampalato e surreale, quanto intenso, ma nel quale, in fondo, ognuno di noi può riconoscersi.


Lo spettacolo inizia con la scena vuota e soltanto un baule, dal quale uscirà il primo personaggio, ed un trapezio non illuminato se non in un secondo momento. La scena è volutamente scarna ed essenziale per dare risalto ai personaggi e alle situazioni paradossali e poetiche che creeranno, in uno spettacolo fatto di corpi, sguardi ed energia. Anche le parole usate sono essenziali, parole che, invece di spiegare, creano ulteriori mondi stranianti e buffi. La musica dal vivo si inserisce con armonia nello spettacolo, che è connotato da una colonna sonora fatta di suoni, risate, esclamazioni e tonfi. 


Adatto ad ogni tipo di pubblico, lo spettacolo ha ricevuto la menzione speciale nel bando del teatro Julio Cortazar per il festival Totem- Gravità Zero nel 2016.



I biglietti sono disponibili in vendita presso l’Ufficio Servizi Turistici di Sulmona – Palazzo della SS. Annunziata in Corso Ovidio e sulla piattaforma online Oooh.events. Il costo è fissato a € 8 (Posto Unico)".

Per informazioni telefoniche contattare il numero 3299339837, collegarsi ai canali social del teatro o al sito www.teatromariacaniglia. com, oppure scrivere una mail all’indirizzo info@ teatromariacaniglia.com.




Nessun commento: