---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Covid, per il 118 aumentano i casi di polmonite virale- Il ceceno Kadyrov: 'Lysychansk è caduta'. Su Sumy lanciati 270 missili in 24 ore- Mosca chiude Nord Stream. Ue prepara il piano per il gas- 'Ndrangheta: due arresti a Torino per faida del 2004- Il Nord traina la crescita, più occupati a Sud. L'inflazione schizza all'8%, record da 36 anni-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

domenica 22 maggio 2022

CRONACA DI UNA SETTIMANA METEO "BERNARDINA"

L'AQUILA - "In molti avranno notato che la nostra testata giornalistica ha preso come punto di riferimento meteorologico quella che fa riferimento al noto meteorologo aquilano Stefano Bernardi.Lo abbiamo fatto cercando di coniugare le caratteristiche professionali dell'ottimo meteoman abruzzese con quella che risulta essere un'autentica passione viscerale per il mondo delle previsioni dallo stesso posseduta.Ora, in attesa del ripristino delle seguitissime dirette facebook del venerdì sera di meteo L'Aquila e che, lo ricordiamo, saranno riproposte a partire dal 22 novembre prossimo, abbiamo voluto mettere su una rubrica dal titolo " Cronaca di una settimana Bernardina" con la quale, proprio attraverso le indicazioni forniteci da Bernardi,  fare il sunto settimanale del tempo che è stato in Abruzzo. Lo vogliamo fare per tutti gli appassionati meteo e non solo, visto che questa tematica è sempre più presente nei dialoghi umani,.

Partiamo col dire che il tempo di questa settimana ha ricalcato tutto quanto previsto dal metereologo originario di San Demetrio né Vestini.


Ad un inizio di settimana bersagliato da instabilità a seguito di un cocktail fatto di correnti ascensionali e umidità nei bassi strati e che hanno dato origine a contrasti pomeridiani con conseguenti produzione di cumulonembi anche di tipo mammatus, fulminazioni e rovesci di pioggia ma con una temperatura gradevole seppur frizzante di primo mattino, ha fatto seguito una imperiosa rimonta anticiclonica la quale ci ha ricordato che il mese di Maggio, neanche a dirlo, più che all'inverno guarda all'estate. 

Ed ecco che a nuvole imponenti e piogge a volte a catinelle, si è andato sostituendo un cielo totalmente sgombro da nuvole accompagnato da temperature che hanno ricordato, e tutt'ora lo stanno facendo, più quelle da solleone che quelle riferite ad un periodo da fine primavera qual è quello che stiamo vivendo.

Un caldo insolito che però dovrebbe rientrare nei ranghi la prossima settimana per via di un cedimento dell'alta pressione.

Il tutto per farci capire, insomma, che l'estate è solo in dirittura d'arrivo".


Nessun commento: