news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ragazza italiana arrestata in Iran, l'appello del papà su Fb- Stoltenberg. 'L'uso di armi nucleari avrà conseguenze per Mosca'- Indonesia. Scontri dopo la partita, centinaia di morti allo stadio- Kiev avverte i russi: 'Lasciate Putin o sarete uccisi uno a uno'- Ucraini riprendono Lyman. Strage di civili a Kharkiv- '

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 18 aprile 2022

PNRR, PEZZOPANE, INCONTRO CON ROSY BINDI SU SANITÀ POST COVID: URGENTE RIORGANIZZARE E INVESTIRE A L’AQUILA

L'AQUILA - “Avremo giovedì una presenza importante e simbolica per la sanità pubblica. Interverrà infatti Rosy Bindi nel 4’ incontro su Pnrr da me organizzato a L’Aquila per dare strumenti di conoscenza e di intervento. La situazione nella Asl 1 è pesante e nonostante l’impegno straordinario di medici e personale sanitario, ogni giorno vengono denunciate situazioni molto critiche. In particolare a L’Aquila abbiamo dovuto mobilitarci per ottenere cose scontate ed abbiamo dovuto denunciare uno squilibrio della spesa e degli investimenti da parte della Giunta Marsilio. Siamo riusciti - anche grazie all’intervento degli stessi medici e dei sindacati- a recuperare alcune situazioni di vera e propria discriminazione ed accanimento verso l’ospedale e la medicina di base ( ultima la vicenda incresciosa delle mancate sostituzioni dei medici e della riduzione dell’orario nelle USCA). Intendiamo fare il punto della situazione, stabilire dei percorsi di recupero e rilancio del nostro ospedale, ragionare su come un buon utilizzo del Pnrr possa rafforzare la medicina sul territorio anche con nuovi strumenti previsti dal Recovery. “ Così la Deputata Stefania Pezzopane presenta la iniziativa sulla sanità a cui parteciperà Rosy Bindi ex Ministra e Presidente della Commissione Antimafia. L’incontro verrà presentato da Stefania Pezzopane, introdotto dalla Dott. Annarita Gabriele, interverranno inoltre medici, personale sanitario, università, rappresentanti di comuni e regione, sindacati e cittadini. L’incontro è aperto al pubblico con il rispetto della normativa COVID.

Nessun commento: