---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Addio a Piero Angela, aveva 93 anni. Mattarella: 'Il Paese gli è riconoscente'- Salman Rushdie rischia di perdere un occhio. E' attaccato al respiratore, danni al braccio- Salman Rushdie aggredito sul palco. Ferito al collo, arrestato l'assalitore- 'Con il presidenzialismo, via Mattarella', bufera sul Cav- Letta:'Da destra preavviso di sfratto al Colle'

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA : Giostra Cavalleresca - 1^ Giornata

mercoledì 12 gennaio 2022

SULMONA:I VERTICI DEL DIPARTIMENTO DELL' AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA E IL GARANTE DEI DETENUTI VISITANO IL CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA

SULMONA - "Ha iniziato di buon mattino il Garante delle persone private della libertà Gianmarco Cifaldi che alle 8.00 in punto ha fatto il suo ingresso in carcere al quale si  aggiungeranno il Capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria Bernardo Petralia, il Direttore Generale del Personale e delle Risorse Massimo Parisi e il provveditore interregionale Lazio, Abruzzo e Molise Carmelo Cantone.La redazione di centrabruzzonews  sarà sul posto per documentare l'evento e ciò che ne conseguirà in termini di risposte ai  tanti gridi d'allarme che dal carcere sono stati lanciati dalle organizzazioni sindacali.Valutando le battute fatte dal Garante si può tranquillamente affermare che le denunce fatte dai rappresentanti dei lavoratori non solo emergono nella loro gravità ma sono dal Garante stesso assolutamente condivise.Carenza di organici, rivisitazione strutturale del carcere e maggiori investimenti nel campo sanitario sono state espressione delle dichiarazioni rilasciate dal rappresentante dei detenuti.Una su tutte quella che va a riguardare l'impossibilità oggettiva di aprire il nuovo padiglione con l'attuale organico di polizia penitenziaria e di uomini e donne del comparto Funzioni Centrali soprattutto per ciò che attiene il campo degli educatori.Il padiglione potrebbe anche essere aperto ma, nelle more che arrivi nuovo personale, lo si potrà fare a condizione che si chiudano gli altri reparti affinché possa essere loro concesso di adeguarsi alla disciplina prevista dal nuovo Regolamento di Esecuzione soprattutto per ciò che attiene l'implementazione di docce e acqua calda in cella.Vedremo cosa ne penseranno di questo i vertici del Dap".

Nessun commento: