---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mosca chiude Nord Stream. Ue prepara il piano per il gas- 'Ndrangheta: due arresti a Torino per faida del 2004- Il Nord traina la crescita, più occupati a Sud. L'inflazione schizza all'8%, record da 36 anni- Kiev, due bambini uccisi da missili a Odessa. 'Mykolaiv colpita con bombe a grappolo'- Von der Leyen all'Ucraina. 'Serve una legge anti-oligarchi'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

IN PRIMO PIANO

GIOSTRA CAVALLERESCA: ECCO IL PALIO DELLA XXVI EDIZIONE

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

venerdì 3 dicembre 2021

RIPRENDE LA STAGIONE DI PROSA AL TALÌA DI TAGLIACOZZO CON LA RINNOVATA DIREZIONE ARTISTICA DI PATRIZIO M. D’ARTISTA

Il 19 DICEMBRE L’INAUGURAZIONE CON GABRIELE LAVIA CHE LEGGE OSCAR WILDE. TAGLIACOZZO - Riprendono le attività del Teatro Talia di Tagliacozzo, chiuso da quasi due anni a causa della pandemia da Covid-19 ed ora pronto ad accogliere nuovamente il pubblico con una nuova stagione di prosa ricca di grandi nomi del teatro italiano e di giovani e valide compagnie. Nuova anche la gestione, affidata, a partire da quest’anno, all’Associazione Meta APS, che già svolge il medesimo compito nel Teatro “Maria Caniglia” di Sulmona. A firmare la direzione artistica del cartellone e del progetto di rilancio è il compositore abruzzese Patrizio Maria D’Artista.

La nuova stagione prenderà il via domenica 19 dicembre alle 21:00, con Gabriele Lavia legge le Favole di Oscar Wilde, una produzione Effimera S.r.l. che vedrà il celebre attore cimentarsi nell’interpretazione di una delle più note e apprezzate opere del grande esteta inglese. 


La stagione proseguirà dunque domenica 16 gennaio alle 18:00 con Il grande inquisitore di Fëdor Dostoevskij, regia di Daniele Salvo, con Daniele Salvo, Melania Giglio e Daniele Ronco; una produzione Istituto Ivanov Roma, con il contributo di Gzprombank, Fahrenheit 451 Teatro, Teatro Maria Caniglia e Mulino ad arte.


Domenica 6 febbraio alle 18:00, in anteprima nazionale, andrà in scena lo spettacolo Panini fritti fatti in casa – Una famiglia imperfetta, di Agnese Fallongo, con Adriano Evangelisti, Agnese Fallongo e Tiziano Caputo; regia di Raffaele Latagliata; una produzione Ars Creazione e Spettacolo. La pièce sarà il termine di un progetto di residenza artistica in allestimento a Tagliacozzo a partire dal 1 febbraio.


Sarà dunque la volta di The prudes di Anthony Nielsen, con Carlotta Proietti e Gianluigi Fogacci, che firma anche la regia, una produzione Politeama s.r.l., in scena al Talia sabato 26 febbraio alle 21:00. 


Seguirà, venerdì 11 marzo alle ore 21:00, la messinscena dell’opera L’uomo dal fiore in bocca di Luigi Pirandello, con Lucrezia Lante della Rovere, adattamento e regia di Francesco Zecca, prodotto da Argot produzioni e Pierfrancesco Pisani per Infinito Teatro. 


Chiuderà la stagione Alle 5 da me di Pierre Chesnot, con Gaia De Laurentis e Ugo Dighero, regia di Stefano Artissunch, una produzione Artisti associati e Synergie Arte Teatro, che andrà in scena alle 18:00 del 27 marzo, Giornata Internazionale del Teatro.


«La nostra idea è trasformare il Teatro Talia in uno spazio “abitabile”, ossia in grado di ospitare non solo spettacoli di pregio, ma anche progetti di residenza artistica messi in atto da compagnie professionali» commenta il neo direttore Patrizio Maria D’Artista che aggiunge «Simili esperienze non potranno che valorizzare ulteriormente la bellissima città di Tagliacozzo, arricchendola di ulteriori opportunità di visibilità, nonché di occasioni di incontro e coesione anche nei periodi normalmente meno interessati dai flussi turistici. Sono onorato dell’incarico ricevuto».


Soddisfatto il sindaco di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio, che dichiara: «La proposta artistica del Maestro Patrizio Maria d’Artista rilancia e accresce il prestigio del Talìa alla ripresa delle attività teatrali dopo la lunga pausa dovuta all’emergenza sanitaria e rinvigorisce i legami culturali con la nobile città di Sulmona. Un programma di spettacoli di elevata qualità culturale a cui si unisce la novità delle residenze artistiche che vivificheranno il nostro antico teatro e la nostra città anche durante il periodo invernale. Ringrazio l’Assessore Chiara Nanni e il nuovo Direttore artistico per il lavoro svolto fino ad ora e per l’ottima sintesi del progetto elaborato».


Così anche l’Assessore alla Cultura, che aggiunge: «Sulla scia del lavoro iniziato cinque anni fa, per il quale non è possibile non ricordare il maestro Federico Fiorenzacon il quale abbiamo collaborato alle stagioni di prosa a Tagliacozzo, continuiamo ad investire sulla cultura e sul teatro nel nostro Territorio, con una proposta innovativa e di grande spessore. Sposando la progetto del nuovo Direttore artistico Patrizio M. D’Artista, abbiamo voluto offrire una programmazione che miri a valorizzare le eccellenze italiane e i giovani talenti, per far sì che la stagione teatrale non sia caratterizzata da semplici e sporadici appuntamenti, ma il Talìa diventi anche luogo di formazione e crescita per le nuove generazioni di attori.».


Biglietti e abbonamenti della stagione teatrale di prosa del Teatro Talia sono in vendita presso l’info point nel Palazzo Municipale (aperto il giovedì ed il sabato dalle ore 16:00 alle ore 19:30) e sulla piattaforma online Oooh.events. L’abbonamento è acquistabile esclusivamente presso l’info-point e comporta l’acquisto di sei spettacoli al costo di cinque, con il prezzo relativo all’ordine di posto scelto.


Per i biglietti singoli valgono le seguenti tariffe: Platea e palchi di I € 20 (ridotto € 18), Palchi di II ordine € 18 (ridotto € 15), III ordine € 15 (ridotto € 12). I ridotti sono accordati per over 65, under 18, dipendenti del Comune ed enti convenzionati per gruppi di almeno 10 abbonati, studenti universitari under 25.

Il giorno dello spettacolo sarà possibile acquistare i biglietti sia online che presso il Botteghino del Teatro. 


Per informazioni contattare il numero 349.3267243, collegarsi ai canali social del teatro o al sito www.teatrotalia.com, oppure scrivere una mail all’indirizzo info@teatrotalia.com.

Nessun commento: