---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Auto nel giardino di un asilo all'Aquila. Un bimbo è morto, 5 feriti - Stefania Craxi presidente della Commissione. Ira del M5s: 'Vogliono farci fuori, emarginarci'- Ai non vaccinati over 50 in arrivo 1,2 milioni di multe- 'Ok Finlandia-Svezia nella Nato'. Russia, via 24 diplomatici Italia- Finlandia e Svezia chiedono adesione a Nato.'La Duma valuta ritiro Mosca da Oms e Wto'- Gb: inflazione di aprile al 9%, la maggiore da oltre 40 anni- .

news

TOP NEWS

TOP NEWS

PRIMO PIANO

LIRIS: DOLORE E CORDOGLIO PER INCIDENTE ASILO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - SULMONA: ZINGARETTI "IL TEMPO DELLA BUONA POLITICA"

VIDEO IN PRIMO PIANO - SULMONA FUTSAL IN SERIE B

venerdì 17 dicembre 2021

"GIOVAGNORIO PRESIDENTE PER LA RINASCITA DELLE AREE INTERNE. PROVINCIA IN EUROPA È LIBERA E VINCENTE"

L'AQUILA - "Una nuova idea, una nuova Provincia, un nuovo futuro. Un progetto per programmare i prossimi anni in sinergia con le municipalità e con i bisogni dei cittadini, per essere in grado di stabilire rapporti con le Istituzioni e rafforzare la rete infrastrutturale necessaria al rilancio delle aree interne, per sostenere un ruolo di prim’ordine nei tavoli di confronto. Tutte queste azioni saranno i principi cardine della nuova Provincia dell’Aquila con la guida di Vincenzo Giovagnorio Presidente!E tutto ciò trarrà la forza dai singoli territori delle aree interne, ognuno con caratteristiche univoche, che la Provincia saprà tessere in un’unica rete politica, amministrativa, funzionale. “Provincia in Europa” nasce per svolgere una funzione politica e amministrativa liberamente e con voce propria innalzata dai sogni e bisogni del territorio per dialogare con gli enti Regionali e Nazionali.Un territorio che in questi due anni ha lottato unito contro un’incapacità gestionale dell’emergenza sanitaria nell’intera Provincia. Tutti ricordiamo quanto hanno sofferto i nostri ospedali, la nostra gente, i nostri amici. E tutti ricordiamo quanto sia stata negligente l’azione di quell’area politica che oggi ci sfida e che ha sempre messo in primo piano la linea di un partito, piuttosto che i veri bisogno del popolo, dei cittadini, del territorio. Se poi poniamo lo sguardo sulle nostre strade, vediamo che è bastato un po’ di maltempo per mettere in luce le carenze dell’uscente amministrazione provinciale riguardo ai lavori effettuati nei territori dell’Aquilano, della Valle Peligna e della Marsica.Oggi, abbiamo la possibilità di eliminare tutti i vincoli posti dall’alto, per mettere in primo piano il futuro dei cittadini e del territorio. La Provincia In Europa con Vincenzo Giovagnorio sarà una Provincia inclusiva, che unirà i territori sotto un’unica bandiera con unico obiettivo: la costruzione del proprio futuro.Non solo viabilità ed edilizia scolastica e pubblica, alle quali competenze daremo nuova spinta e vitalità, ma anche programmazione, nuove opportunità per tutti i Sindaci e i cittadini, con lo studio e la ricerca di poter recepire i Fondi Del Pnrr al fine di dare un vero e proprio rilancio alla Nostra Provincia.Una Rinascita che segneremo con la lotta per tutelare i nostri presidi a partire dei nostri ospedali e dai nostri tribunali, strutture vitali per la sanità e la legalità dei nostri territori.Una Rinascita per dare un futuro ai giovani nelle nostre aree interne".

Nessun commento: