---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Kiev, distrutto oltre il 30% dei tank russi. Kadyrov, Severodonetsk in nostro controllo- Nepal, persi i contatti con aereo A bordo si trovano 22 persone- Putin a Macron e Scholz: 'Pronti al dialogo' Mosca: 'Nuovo test sul missile ipersonico'- Mosca: 'Nuovo test del missile ipersonico. Kherson ha chiuso gli accessi in Ucraina'- Trump: 'Ci riprenderemo la Casa Bianca'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - CENTROABRUZZONEWS

martedì 21 dicembre 2021

«AREA INTERNA “GRAN SASSO-VALLE SUBEQUANA”: IMPORTANTE INCONTRO A CASTELVECCHIO SUBEQUO SULLA SANITÀ TERRITORIALE

MOLINA ATERNO -"La mattina del 20 dicembre si è svolto, nell’ambito del Progetto dell’Area Interna “ Gran Sasso-Valle Subequana”, un importante incontro presso il Presidio Sanitario di Castelvecchio Subequo.Hanno partecipato il Sindaco di Molina Aterno Luigi Fasciani, Capofila dell’Area Interna, il Sindaco di Castelvecchio Subequo Marisa Valeri, accompagnata dal Vicesindaco P. Salutari e dall’Assessore A. Frittella, il Dr. P. Falchi, Direttore UOC, Direzione Amministrativa del Dipartimento dell’Assistenza Territoriale della ASL 1, la Dr.ssa Agata Arquilla, Responsabile del Distretto di Sulmona, tecnici della ASL1, il Presidente della Croce Verde, Santilli, il Coordinatore dell’Assistenza Tecnica dell’Area Interna Dr. Sergio Natalia.L’incontro  era finalizzato a definire le azioni operative da sviluppare nei prossimi mesi  per rafforzare la sanità territoriale nell’area Subequana attraverso, da un lato, l’aumento dell’offerta medica e specialistica  e delle dotazioni strumentali, dall’altro, attraverso il rafforzamento del servizio di emergenza/urgenza.   L’obiettivo è di ridurre il pendolarismo dei pazienti  ed il rafforzamento della diagnostica specialistica in loco. 

Grazie al progetto Area Interne, che assegna all’Ambito “Sanita-Sociale” una cifra considerevole, ben 1.240.000,00 €, circa ¼ del totale delle risorse disponibili, il presidio di Castelvecchio Subequo sarà dotato di nuove dotazioni strumentali d’avanguardia, aumenterà considerevolmente l’offerta di prestazioni specialistiche e verrà attivato un servizio di infermieri, psicologi, assistenti sociali di comunità. Inoltre  il Servizio di Emergenza - Urgenza verrà    portato a 24 ore, rispetto alle attuali 12, allungando”, quindi, le prestazioni infermieristiche e dell’autombulanza. Ciò oltre a migliorare il servizio nell’area interna, in particolar modo nella zona della Subequana, darà un importante contributo  al miglioramento dell’assistenza sanitaria per i cittadini delle zone limitrofe tenuto conto della posizione baricentrica di Castelvecchio Subequo. Il rafforzamento del servizio comporterà, il potenziamento delle attività attualmente svolte dalla Croce Verde. Parallelamente alle azioni previste dal progetto Aree Interne, la ALS1, dopo un’attenta ricognizione del presidio da parte dei tecnici, si è impegnata a realizzare uno spazio coperto per la rimessa dell’Autombulanza e ad aumentare l’usufruibilità e la sicurezza del presidio.

 Il sindaco di Molina Aterno, Luigi Fasciani, referente dei 24 comuni dell’area, ha dichiarato «sono molto soddisfatto dell’incontro. Attraverso il progetto Aree Interne potenzieremo l’offerta socio-sanitaria dell’intera area interna formata da ben 24 comuni, contribuendo così, a ridurre il tasso di ospedalizzazione». Il progetto Aree Interne, ha aggiunto il sindaco di Molina, visibilmente soddisfatto, «prevede, tra l’altro l’attivazione di un  Servizio di Telemedicina che ci consentirà di assistere a distanza ben 1.000 pazienti». Mi sembra doveroso, conclude il sindaco «ringraziare il Dr. Falchi ed i responsabili dei Distretti Sanitari di Sulmona e L’Aquila, La Dr.ssa Arquilla ed il Dr. Giusti, nonché i loro collaboratori, per la fattiva e preziosa collaborazione».

Il  Coordinatore dei Sindaci dell’Area,  Sindaco di Molina Aterno, Luigi  Fasciani


Nessun commento: