---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Nord traina la crescita, più occupati a Sud. L'inflazione schizza all'8%, record da 36 anni- Kiev, due bambini uccisi da missili a Odessa. 'Mykolaiv colpita con bombe a grappolo'- Von der Leyen all'Ucraina. 'Serve una legge anti-oligarchi'- 'Il governo non rischia e non si fa senza il M5s'- Covid: Boom di casi, 50% in 7 giorni Ricoveri, + 10% in 24 ore-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

IN PRIMO PIANO

GIOSTRA CAVALLERESCA: ECCO IL PALIO DELLA XXVI EDIZIONE

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

mercoledì 24 novembre 2021

"LA VITA DEI POETI": RECITAL DI POESIE IN LATINO, VERNACOLO, ITALIANO

 

PRATOLA - Sarà presentato giovedì 25 novembre 2021 alle ore 16, presso l’Aula Consiliare del Comune di Pratola Peligna, il volume “La via dei poeti” (recital di poesie in latino, vernacolo, italiano) dedicato al compianto prof. Raffaele Santini ad un anno dalla sua scomparsa. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Sportiva “Athena” di Sulmona, sarà aperta dai saluti  dall’avv. Antonella  Di Nino (sindaco di Pratola Peligna), dall’avv. Aldo Di Bacco (Assessore alla cultura comune di Pratola Peligna) e dal dott. Roberto Santangelo (Vice Presidente del Consiglio Regionale Abruzzo). A seguire interverranno Domenico Taglieri (Presidente Fondazione Carispaq), Rosa Giammarco (Presidente Associazione Casa delle Culture), Veltra Casasanta (Presidente Associazione Pertini), Enea Di Ianni (Presidente Associazione Italiana Maestri Cattolici), Massimo Pasqualone (Critico letterario ed arte), Maria Luisa Orlandi (Presidente Associazione Culturale Experio). Parteciperanno gli alunni  dell’Istituto Superiore Ovidio di Sulmona e dell’Istituto comprensivo Statale “G. Tedeschi” di Pratola e il saggista  Alessandro Mastroddi. “L’evento è stato organizzato” - ha spiegato il Presidente dell’Associazione Athena Massimo Di Prospero – “per ricordare l’ amico Raffaele Santini ad un anno dalla sua scomparsa… studioso, difensore della cultura popolare delle nostre comunità e dell’Abruzzo in genere. Abbiamo scelto di recitare anche le poesie in vernacolo che lui amava tanto e che rappresentano ancora oggi un legame forte per le nostre popolazioni e per le nostre realtà locali”




Nessun commento: