---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 10 novembre 2021

IPA INTERNATIONAL POLICE ASSOCIATION. "QUANDO UN'ASSOCIAZIONE RIESCE A FAR CONOSCERE IL TUO LAVORO NEL MONDO"

SULMONA - "Quando mi parlarono dell'IPA me ne innamorai subito tanto da accettare immediatamente l'invito che mi fece l'allora presidente dell'esecutivo di Lanciano Pellegrino Gaeta e dal presidente della delegazione Abruzzo Alfredo Iasuozzi di entrare a farne parte.Mi piacque tutto di quello che mi venne detto dell'IPA. Quello che però più mi aiutò a  prendere la decisione di aderire e mettere su quello che poi è stato l'esecutivo di Sulmona fu il motto coniato per spiegare con pochi termini il valore della stessa vale a dire "Servo per Amikeko" che in esperanto vuol dire servire attraverso l'amicizia e soprattutto la fraterna collaborazione e lo scambio culturale che la stessa permette di avere con i poliziotti di tutto il mondo.Oggi la tecnologia digitale consente ancor più di prima di avere contatti e per di più immediati e, attraverso i media, far conoscere agli amici di questa splendida realtà associativa  le vicissitudini professionali che caratterizzano il proprio vissuto nei rispettivi paesi di appartenenza.

È bello ora vedere americani, europei, asiatici, africani e oceanici condividere i tuoi lavori e vederli apprezzati.
Questo è il mondo di oggi.
Questa è L'IPA".

Il componente IPA Italy
Mauro Nardella

IPA INTERNATIONAL POLICE ASSOCIATION. WHEN AN ASSOCIATION IS ABLE TO MAKE YOUR WORK KNOWN IN THE WORLD.
When they talked to me about the IPA, I immediately fell in love with it, so much so that I immediately accepted the invitation that the then president of the Lanciano executive Pellegrino Gaeta made me and the president of the Abruzzo delegation Alfredo Iasuozzi to join it. I liked everything I was told about the IPA. However, what helped me most to make the decision to join and put on what was then the executive of Sulmona was the motto coined to explain in a few words the value of the same, namely "Servant for Amikeko" which in Esperanto means to say to serve through friendship and above all the fraternal collaboration and cultural exchange that it allows to have with policemen from all over the world. Today digital technology allows even more than before to have contacts and moreover immediate and, through the media, to make the friends of this splendid association aware of the professional vicissitudes that characterize their life in their respective countries of origin. It's great now to see Americans, Europeans, Asians, Africans and Oceanians sharing your works and seeing them appreciated. This is the world today. This is the IPA.
 The IPA Italy component Mauro Nardella




Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :