---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

giovedì 21 ottobre 2021

56ENNE TROVATO MORTO IN CASA A PETTORANO SUL GIZIO. INDAGINI IN CORSO DEI CARABINIERI

PETTORANO SUL GIZIO - E' stato trovato morto in casa in via Vittorio Monaco a Pettorano sul Gizio un uomo di 56 anni e sono in corso accertamenti per chiarire le cause che hanno portato al decesso, avvenuto questa notte. Dai primi accertamenti, sarebbero stati rinvenuti segni sul collo, provocati probabilmente da un cavo del telefono. Le indagini dovranno ora chiarire se si è trattato di un gesto autolesionistico oppure  causato da terzi. Il corpo, inoltre, sarebbe stato spostato dal luogo della presunta aggressione alla camera da letto.Al vaglio degli inquirenti c'è anche l'ipotesi di omicidio.

A prestare i primi soccorsi alcuni familiari che hanno dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti 118 e Carabinieri della compagnia di Castel di Sangro che hanno chiesto ausilio al Nucleo Operativo dell'Aquila per accertamenti più specifici. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa probabilmente di autopsia, dopo la ricognizione cadaverica effettuata dal medico legale Ildo Polidoro.La Procura ha aperto un fascicolo sul caso. L’uomo viveva con il figlio 31 enne, che è stato sentito in caserma dai Carabinieri, insieme alla nuora e il nipote. Tutti e tre hanno fatto ritorno in una abitazione limitrofa.La moglie si trova attualmente in Kosovo. Da circa una settimana l'uomo si era trasferito dalla sua abitazione a quella di via Vittorio Monaco,  dove si è verificata la tragedia.





Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :