---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mancini: 'Club inglesi? Penso di andare al Mondiale e vincerlo'- Arrestato Massimo Ferrero il presidente della Sampdoria.La squadra non è coinvolta- Minacce a Fedriga dai No vax, il governatore sotto scorta- Gimbe, in 2 settimane 390mila nuovi vaccinati- Rasi: 'Stiamo vedendo forme di Covid severo nei bambini'- Scatta il super green pass: Primo multato a Roma 'Volevo vaccinarmi a giorni'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

sabato 18 settembre 2021

LEZIONI IN PRESENZA, NUOVI SCREENING ANTI-COVID DEL COMUNE DI AVEZZANO

AVEZZANO - "I primi test antigenici rapidi ai licei Artistico (lunedì) e Classico (martedì).Lezioni in presenza, il Comune attiva una nuova campagna di controlli nella popolazione studentesca, a partire dai licei Artistico “V. Bellisario” e Classico “A.Torlonia”. La nuova campagna di controllo con tampone antigenico rapido messa in cantiere dall’amministrazione Di Pangrazio, che nei mesi più caldi della pandemia ha effettuato oltre 15 mila test, individuando 100 positivi, è in agenda lunedì (dalle 8.30 alle 11.30) al liceo Artistico “V. Bellisario” e martedì (dalle 8.30 alle 11.30) al liceo Classico “A. Torlonia”.“La nuova campagna di test antigenici a carattere precauzionale”, affermano  gli assessori Maria Teresa Colizza e Patrizia Gallese, delegate all’organizzazione dei nuovi screening nelle scuole, “accoglie la richiesta del dirigente didattico che alla riapertura delle scuole ha evidenziato l’opportunità di attivare campagne di controllo nella popolazione studentesca. I tamponi sono utili per evitare eventuali focolai che potrebbero compromettere il regolare svolgimento delle attività scolastiche”.
    Si parte, quindi, con i primi test ai licei “Bellisario” e “Torlonia”: gli screening mirati a individuare eventuali positivi asintomatici per evitare la messa in quarantena di classi intere, comunque, potrebbero essere estesi anche agli altri istituti scolastici della città che ne faranno richiesta. L’amministrazione comunale, quindi, resta in prima linea per il contrasto alla pandemia che non è ancora debellata. L’ordinanza siglata dal vice sindaco, Domenico Di Berardino, affida alla Provincia di L’Aquila, proprietaria degli edifici, il servizio di sanificazione dei locali e di raccolta e smaltimento dei rifiuti indifferenziati e sanitari nelle strutture dove saranno allestite le postazioni per gli screening".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :