---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Si tratta su tasse e pensioni. I sindacati vedono Draghi- Manovra al rush finale, sale la tensione sulle pensioni- Stretta sui monopattini. Riparte l'ecobonus per l'auto- 'Eitan deve tornare in Italia'. Il nonno annuncia ricorso- L'Ema avvia l'esame della pillola contro il Covid- Locatelli, per vaccinati J&J probabile altra dose- Pensioni, scontro Lega-Pd Verso la manovra giovedì- E' braccio di ferro su pensioni e tasse-

news

PRIMO PIANO

NOZZE D’ARGENTO FESTEGGIATE IL PROSSIMO WEEK-END PER LA RISERVA MONTE GENZANA-ALTO GIZIO

PETTORANO SUL GIZIO - Nozze d’argento festeggiate il prossimo week-end per la Riserva Monte Genzana-Alto Gizio che ha la sua base operativa...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 9 giugno 2021

MARELLI: CONFERMATI ED AUMENTATI GLI INVESTIMENTI

SULMONA - "Nella giornata odierna su richiesta delle OO. SS. di Fim, Uilm e Uglm si è tenuto l’incontro tra le rappresentanze Sindacali Territoriali e le RSA, con la Direzione aziendale dello Stabilimento di Sulmona e i vertici della Marelli Italia nella persona del Dott. Orazio Privitera Responsabile Relazioni Industriali. Le OO. SS. hanno rappresentato, le criticità presenti nel sito Peligno, in primis sulle future prospettive industriali, l’implementazione degli investimenti e aspetti meramente organizzativi. Sono stati confermati gli investimenti di 9 ML€ annunciati il 24 febbraio u.s., inoltre l’azienda ha comunicato che a fronte delle attività legate al prodotto “DUCATO 250” il Plant di Sulmona sarà interessato alla fornitura di prodotti relativi al cliente Gliwice (Polonia) con nuovi Impianti per soddisfare l’attività produttiva prevista a partire da aprile 2022, per un ulteriore investimento totale pari a 2,5 ML €.Tali investimenti sono previsti entro il 2021, con programmazioni di Manutenzioni sui macchinari già dalle prossime settimane. Gli Impianti interessati verranno fermati e le produzioni previste saranno garantite dall’acquisto all’esterno dei particolari solo per il periodo contestuale alla manutenzione stessa.
Le Organizzazioni Sindacali e le RSA   monitoreranno lo stato di avanzamento degli investimenti, ed effettuerà una verifica entro la fine dell’anno come previsto nel verbale d’incontro sottoscritto.
Inoltre la RSA di concerto con l’azienda ha calendarizzato una serie di Commissioni specifiche per affrontare le criticità rappresentate e proporre suggerimenti al fine di risolvere definitivamente le problematiche che affliggono i lavoratori".  
       Segreterie Provinciali e RSA
             FIM UILM UGLM


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :