---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

giovedì 25 marzo 2021

PRATOLA INSIEME: "COSA FARÀ L' AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER FERMARE IL CONTAGIO?"

PRATOLA - "Abbiamo inteso richiedere un Consiglio Comunale straordinario per conoscere quali azioni l'Amministrazione Di Nino ha predisposto per la preoccupante situazione contagi a Pratola Peligna, anche perché, ad onor del vero, nei giorni dell'emergenza abbiamo appreso notizie solo dalla stampa o da comunicati Facebook.Ringraziamo innanzitutto quanti hanno voluto assistere alla diretta streaming e riteniamo necessario sottoporre all'attenzione di tutti quanto emerso durante l'Assise pubblica:Per un problema, immaginiamo e speriamo di natura tecnica, l'intervento iniziale del Consigliere Pizzoferrato non è stato trasmesso integralmente.
Riassumiamo le parole del Capogruppo di opposizione:I FATTI

6 Marzo 2021:
il Gruppo Pratola Insieme richiede formalmente al Sindaco Di Nino di predisporre uno screening alla luce della preoccupante situazione nei paesi limitrofi
IL SINDACO RISPONDE CHE È UN'OPERAZIONE COSTOSA E MOLTO LABORIOSA, NEI FATTI LO SCREENING NON VIENE ORGANIZZATO SE NON DUE SETTIMANE DOPO, QUANDO ORMAI È TROPPO TARDI.

11 Marzo:
Sul territorio di Pratola si registrano 17 contagi in un giorno, è l'inizio di una escalation che porterà a Pratola 122 contagi  tracciati in poco più di UNA sola settimana

12 Marzo:
Il sindaco è costretta ad emettere una ordinanza restrittiva

19 Marzo:
Il Sindaco annuncia che l'unica soluzione possibile è il Lockdown Totale in DIRETTA STAMPA
Spiace sottolineare la totale confusione dimostrata dal Sindaco durante il Consiglio:
ha affermato pubblicamente di aver richiesto per Pratola una zona "rossa light": peccato che Pratola fosse già sottoposta a tali misure a seguito di un'ordinanza regionale!!!

POCHE ORE DOPO il Sindaco sconfessa se stessa e dichiara che non vi sarà alcun LOCKDOWN

19/20/21 Marzo: Screening sulla popolazione
2500 si presentano al test
Ma sono Pratolani o non sono Pratolani?
Il Sindaco afferma che tante sono state le persone residenti altrove che hanno aderito allo screening:
Allora bisogna essere chiari: perché 27 POSITIVI accertati sono tanti, ancora più drammatico è il dato se rapportato ad una platea minore

20 Marzo: viene richiesto al Sindaco di approntare ulteriori misure di contenimento:
il SINDACO RISPONDE che ha FATTO TUTTO QUELLO CHE POTEVA FARE

21 Marzo: Il Sindaco, smentendo nuovamente se stessa, emette una nuova ordinanza restrittiva, aumentando le restrizioni
(quindi non aveva fatto tutto il possibile)

Ad oggi i contagi tracciati sono 122 ed l'Avv. Di Nino afferma di non ricevere, dai servizi preposti, i dati completi delle persone poste in sorveglianza sul territorio Pratolano:
PRATICAMENTE NAVIGHIAMO A VISTA

VACCINI:
A seguito delle numerose domande poste da  Pratola Insieme il Sindaco risponde con 20 minuti di argomentazione solo sul piano vaccinale:
Teniamo a precisare che la somministrazione dei vaccini Pzifer è partita a  Sulmona per le categorie prioritarie!
In un secondo tempo, per ulteriori categorie autorizzate, si è partiti a Pratola con il vaccino Astrazeneca poiché le strutture preposte hanno  ritardato ad autorizzare il comune di Sulmona, che da subito aveva  messo a disposizione locali comunali, per la campagna vaccinale, con una delibera di Giunta del 24 FEBBRAIO!!!
La domanda è una: il Sindaco mente sapendo di mentire o è incredibilmente all'oscuro di quello che accade sotto il suo naso?

Durante il Consiglio Comunale abbiamo fatto notare al Sindaco che questo virus va ANTICIPATO e non INSEGUITO e che siamo divenuti, nostro malgrado, un caso Regionale.

Abbiamo chiesto alla Giunta di individuare misure aggiuntive che possano arginare i focolai sul nostro Territorio, anche cercando un confronto con il Presidente Marsilio.
Inoltre abbiamo sottoposto misure economiche di sostegno alla popolazione, gravata non solo dall'emergenza sanitaria ma anche da quella economica.

Rileviamo di non aver ricevuto nessuna risposta dal Sindaco e dalla Giunta in merito ad azioni fattive da loro predisposte.

Attendiamo notizie su quanto accadrà nelle prossime ore, Pratola Insieme è al servizio di Pratola COME SEMPRE!"

Alessandra Tomassilli
Salvatore Pizzoferrato

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :