ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele verso la risposta all'Iran: "Attacco imminente"- Amadeus divorzia dalla Rai- L'Iran: "Se Israele risponderà, reagiremo più duramente"- L'Iran invoca il diritto all'autodifesa "Non avevamo altra scelta"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Roma-Pescara:Rfi aggiudica raddoppio Interporto-Manoppello-Scafa - Marsilio, confronto e condivisione sulle sfide che ci attendono- Montesilvano:Tragico schianto, con l'auto contro un muro di cemento: morti due giovani-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

VINITALY: PRESIDENTE CONSIGLIO MELONI VISITA ‘SPAZIO-ABRUZZO’

VERONA - "Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha visitato oggi pomeriggio al Vinitaly lo “Spazio-Abruzzo”, padig...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 4 novembre 2017

SULMONA, CASO DI TUBERCOLOSI: GIOVANE TRASFERITO AD AVEZZANO

SULMONA – E’ stato trasferito ieri sera nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Avezzano un ragazzo di Sulmona, minorenne, per un caso di tubercolosi. Il giovane ha accusato per diversi giorni tosse e febbre fino a quando si è reso necessario il ricovero presso l’ospedale dell’Annunziata a Sulmona dove i sanitari hanno accertato la tubercolosi e hanno disposto il trasferimento del paziente al nosocomio di Avezzano. Lì l’adolescente è tenuto sotto controllo ed ora si sottoporrà alle cure del caso.
“Il ragazzo sta bene e la situazione è assolutamente sotto controllo”- fanno sapere dalla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila mentre già da lunedì partiranno le procedure epidemiologiche che prevedono una serie di verifiche ai luoghi frequentati dal giovane e quindi non è escluso che ciò avvenga anche a scuola. “Si tratta di una procedura prevista dal protocollo per prevenire l’eventuale disagio”- spiegano ancora dall’azienda sanitaria. Il Direttore Sanitario dell’ospedale dell’Annunziata Tonio Di Biase ha ricevuto la notifica del referto e ha confermato che ulteriori sviluppi potrebbero esserci già dai primi giorni della prossima settimana. La notizia è circolata in città nelle ultime ore, senza per fortuna creare particolare allarme dal momento che la situazione è sotto controllo. Le maggiori preoccupazioni fanno riferimento al contagio ma nelle prossime ore saranno attivate tutte le procedure del caso.