ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Gli sprechi della P.a valgono in Italia 500 miliardi di euro - Bombardata una base militare filo-iraniana in Iraq, un morto - Operaio morto stritolato nel Milanese - Mosca, nella notte abbattuti 50 droni ucraini - Israele attacca l'Iran con i droni, Teheran minimizza e avverte:"Non fate altri errori"- L'Iran, "attacco fallito, droni abbattuti e nessuna vittima"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Uccise per una bevuta negata, confermato l'ergastolo a 31enne- Disabile si lancia con il paracadute, l'impresa di un 52enne - Comune Sulmona ricorre al Consiglio di Stato contro metanodotto- Neve in ritardo, impianti restano chiusi in Alto Sangro-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

LO SPORT PARALIMPICO VERSO PARIGI 2024, CONVEGNO CONVIVIALE DEL PANATHLON DI SULMONA

SULMONA VIDEO - " Il Panathlon Club Sulmona ha inaugurato le attività del nuovo biennio con una conferenza-conviviale dal titolo evoca...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

domenica 17 aprile 2016

ELEZIONI COMUNALI, IL SEL PRESENTERA' UNA LISTA E UN CANDIDATO SINDACO

SULMONA - "Il Circolo Sel di Sulmona, già dal 15 Marzo scorso, aveva manifestato la propria intenzione, ove non si fosse ricomposto un quadro politico di Centrosinistra nella Città, degno di questo nome, di presentarsi con il proprio simbolo ed una propria lista alla competizione elettorale per le amministrative del 05 Giugno 2016.
Di fronte alla "Caporetto della politica locale", dove sembra che tutti facciano a gara a nascondere le proprie appartenenze politiche,
vergognandosi del loro operato e dei partiti di cui fanno parte, e nel tentativo di confondere le acque agli elettori sulmonesi, Il Circolo di Sel ribadisce con forza e convinzione che in questa Città  c'è bisogno invece di politica, e di etica della stessa, per cui presenterà entro il prossimo mercoledì una propria lista ed un proprio Candidato Sindaco.
Tale decisione, che è venuta maturando nel corso dell'ultimo mese, si rende oggi più che mai necessaria alla luce del panorama desolante in cui versa la politica cittadina che, invece di assumere delle responsabilità chiare attraverso i partiti, ricorre al "trasversalismo civico" rappresentato da liste che sono composte da quasi tutto l'arco costituzionale, senza alcun tratto distintivo nella rappresentanza delle stesse.
Personaggi vecchi e nuovi pensano così di poter continuare nella logica della spartizione, della preservazione del potere e del perseguimento di propri fini che nulla hanno a che fare con gli interessi della Città. Già si muovono accordi per poltrone, e prebende, per Assessorati ed incarichi, già si muovono per la prospettiva di una rendita certa alla Regione piuttosto che alla Camera dei Deputati. Ci si organizza infine per mettere le mani sull'intera Valle Peligna attraverso candidature finalizzate alla conquista anche della Provincia. Tanta ambizione insomma, ma a vantaggio di chi ? Tutti proclamano di volere "il bene della Città", tutti agiscono con accordi e fini che poco o nulla hanno a  che fare con tale enunciazione generica.
Nel sottolineare come la decisione del PD di non presentare il proprio simbolo segni in  maniera negativa e grave la storia politica della Città, e non solo, facciamo appello a tutta la Sinistra diffusa della Città,  priva di rappresentanza, ai movimenti, alle Associazioni ed ai Cittadini di unirsi, in un processo democratico di partecipazione, alla lista di Sel-Sinistra Italiana che ha intenzione di far vivere la politica in maniera pulita ed alla luce del sole per un progetto politico alternativo e di discontinuità cha parta dalle esigenze e dai problemi che la Città sta attraversando, grazie proprio a coloro che oggi si presentano "per il bene della Città". 
Invita i Compagni, le forze democratiche e progressiste, i Cittadini tutti ad un confronto serio dando un contributo fattivo alla costruzione di una Lista democratica, ampia e plurale che sia in grado di far vivere un'idea di Sinistra partecipativa, per un progetto di cambiamento democratico nella nostra Città, dando la disponibilità a raccogliere proposte e candidature per le prossime elezioni amministrative".   

               
      IL CIRCOLO SEL - SINISTRA ITALIA                              
                             SULMONA