ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Bonino: "Dialogo con Calenda? Dobbiamo farlo e sbrigarci"- Duemila persone sepolte dalla frana in Papua Nuova Guinea - "Raid di Israele su una zona umanitaria di Rafah"- Onu: 'Inaccettabile' l'attacco al megastore di Kharkiv. I morti sono almeno 11 - Meloni lancia 'teleMeloni', nuovo duello con Schlein -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale- Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi - "Marathon degli Stazzi", torna la gara di bike tra i rifugi-

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

GRANDE SUCCESSO A ZANTE PER LA DELEGAZIONE DELLA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA

SULMONA - " È stato il cavaliere Spiros Tzurakis a vincere il palio della Giostra di Zante e a portare via a cavallo, come da tradizion...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 8 maggio 2024

GIRO D’ITALIA DI CICLISMO: ATTESA PER L’ARRIVO A PRATI DI TIVO


PRATI DI TIVO - "Tutte le indicazioni per consentire la partecipazione degli appassionati.C’è grande attesa per l’arrivo sul Gran Sasso dall’8ª tappa del Giro d’Italia previsto sabato 11 maggio a Prati di Tivo e negli ultimi giorni si sono intensificati gli incontri tra le istituzioni locali che stanno coordinando le iniziative per favorire l’afflusso ordinato del pubblico in garantire una grande giornata di sport e di promozione per l’intero territorio teramano.Questa mattina è stato presentato l’aggiornamento delle attività da parte del presidente della Provincia di Teramo Camillo D’Angelo, del presidente del GAL Gran Sasso Laga Carlo Matone, dell’assessore di Pietracamela Salvatore Florimbi, dell’assessore di Montorio al Vomano Mariangela Cortellini, oltre a Maurizio Formichetti referente per l’Abruzzo di RCS Sport e a Luigi Di Giosia consulente GAL per gli eventi sportivi.





L’utilizzo del servizio di bus resta ovviamente la modalità prioritaria di accesso per il pubblico degli appassionati che vorranno seguire corsa: la prenotazione del servizio è consigliata ma non obbligatoria; il servizio sarà garantito a tutti, nei limiti delle disponibilità dei mezzi.

I bus navetta partiranno dagli impianti sportivi (stadio Pigliacelli) di Montorio al Vomano dalle 8,00 alle 11,30 per consentire l’arrivo a Prati di Tivo comunque le 12,30. L’invito degli organizzatori è di arrivare il prima possibile per consentire al maggior numero di persone di salire a bordo e consentire di effettuare più viaggi.

La prima fermata dei bus sarà al piazzale MAP di Pietracamela per chi preferirà proseguire a piedi e disporsi liberamente lungo il percorso (circa 6 km) fino al villaggio di arrivo, mentre la seconda fermata è prevista al bivio dei Prati bassi di Prati di Tivo (nei pressi dell’hotel Miramonti).



Secondo le indicazioni della Questura, l'accesso alle auto private sarà consentito inderogabilmente fino alle ore 9,30 dal bivio di ponte Arno sulla SS 80 e sarà possibile parcheggiare nelle seguenti aree:
- dopo i primi 2-300 metri dall'inizio della strada per Cima Alta dal piazzale dei Prati di Tivo sino alla Laghetta;
- nel tratto di strada dell'anello dall'hotel Prati di Tivo all'hotel Miramonti;
- nel parcheggio della chiesa di San Leucio di Pietracamela;
- lungo la variante dal bivio “località Ferrocemento” fino a circa 200 metri dal bivio “zona MAP” (gli ultimi 200 metri saranno riservati ai bus navetta);
- lungo la strada che dal bivio di Intermesoli porta a Fano Adriano.

Nel caso in cui i parcheggi disponibili dovessero esaurirsi prima, il traffico verrà inibito anche prima delle 9,30.

L’accesso veicolare per i residenti, per gli operatori economici e i lavoratori in attività nel Comune di Pietracamela sarà consentito fino alle 11,30 dal bivio di ponte Arno sulla SS 80.
I ciclisti amatoriali potranno transitare fino alle 11,30, preferibilmente non in grandi gruppi.

Per favorire la visione dell’intera tappa, il Comune di Pietracamela installerà 3 maxi schermi:
- al bivio di Intermesoli (punto ristoro);
- in piazza degli Eroi a Pietracamela
- nel Piazzale dei MAP appena fuori Pietracamela (punto ristoro).

Il rientro sarà attivato non appena possibile dopo il deflusso della carovana rosa comandato dalla Polizia Stradale, prevedibilmente non prima di 1,5-2 ore dalla fine della corsa.
“Invitiamo gli appassionati a utilizzare i 15 autobus messi a disposizione dal GAL Gran Sasso Laga - suggerisce il presidente Carlo Matone - anche per favorire il rapido flusso veicolare e favorire la più ampia partecipazione. L’occasione è straordinaria per dare visibilità al nostro territorio e per dimostrare il senso civico e sportivo dei nostri concittadini”.

“Abbiamo ricevuto un contributo dalla Regione Abruzzo che si è aggiunto alle disponibilità della Provincia - ha detto il presidente Camillo D’Angelo - che ci ha consentito di completare in tempo utile la messa in sicurezza delle strade e gli asfalti per favorire la migliore accoglienza dei ciclisti e dell’intera organizzazione del Giro. Sarà una giornata di grande festa”.

“Voglio ringraziare il presidente della regione Abruzzo Marsilio e il presidente del GAL Gran Sasso Laga Matone - ha detto Maurizio Formichetti, referente RCS per aver scelto di promuovere la nostra regione attraverso il ciclismo, una scelta vincente perché sostenibile e perché è uno sport seguito da migliaia di spettatori e telespettatori. Sono orgoglioso di capitanare l’Abruzzo al Giro-E che anticipa le tappe della corsa rosa e che vedrà anche la partecipazione del presidente Marsilio nel tratto L’Aquila-Prati di Tivo”.

“Abbiamo messo in campo tutte le iniziative per facilitare la partecipazione del pubblico e dei residenti, anche favorendo la visione della corsa attraverso i maxi schermi e la presenza di punti ristoro anche lungo il tracciato dal borgo ai Prati - ha detto Salvatore Florimbi, assessore al comune di Pietracamela - per questo raccomandiamo di seguire le regole stabilite dalle autorità per l’afflusso e il deflusso. Nel centro storico aspetteremo il giro a partire da venerdì a partire dalle ore 18 con il concerto di Setak e con l’aperitivo in piazzale degli Eroi a cura della Pro Loco”.

Altro luogo importante è Montorio al Vomano che, oltre essere il punto di partenza e di arrivo dei bus navetta, ospiterà il “Quartier tappa” all’interno del Convento degli Zoccolanti e la delegazione di giornalisti nazionali e internazionali: “Accoglieremo la stampa facendo conoscere il nostro territorio e coccolandoli con le nostre specialità enogastronomiche - ha concluso l’assessore comunale Mariangela Cortellini - e garantiremo a tutti coloro che saranno in città di vedere tutta la tappa attraverso il maxi schermo situato in piazza Orsini e di partecipare a partire dalle 19 di sabato alla grande festa dedicata alla promozione in Eccellenza della nostra squadra di calcio Montorio 88”.






Nessun commento: