ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Rivolta nel carcere Beccaria, detenuti barricati- Tre militari della Gdf morti in esercitazione in montagna- De Luca: "Meloni ha comunicato sua vera identità"- Conte: "L'Europa è a un bivio, scegliere tra pace e guerra"- Putin avverte la Nato: "Andate verso la guerra globale"- Houthi attaccano una nave greca al largo dello Yemen-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Stellantis, cig per altri 570 lavoratori ad Atessa - Provincia L'Aquila, al via lavori su Sp 120 e Sp 35 Bis- Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

ALL’ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE UNA GIORNATA DI STUDI SUL DIPINTO MURALE DI KURT KNORR

SULMONA - Francesco Sabatini: “La sua firma sul dipinto di Sulmona riempie il vuoto tra il rientro dal fronte orientale e la prigionia iniz...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 5 aprile 2024

"EMISSIONE MIASMI IMPIANTO COGESA- RIUNIONE CON ISTITUTO SUPERIORE SANITA' DEL 4 APRILE 2024"


SULMONA - "Nel pomeriggio del 04/04 u.s. , con modalità da remoto, si è svolta una riunione tra il Comune di Sulmona, l’Istituto Superiore di Sanità, l’Agenzia Sanitaria Regionale e la ASL 1 in merito alle problematiche legate all’impianto di smaltimento dei rifiuti ubicato in località Marane. Alla riunione hanno preso parte il Sindaco e l’Assessore Berardi, il Direttore del Dipartimento e tre funzionarie dell’ISS, una rappresentante dell’Agenzia Sanitaria Regionale e due rappresentanti del Servizio di Igiene , Epidemiologia e Sanità Pubblica della ASL 1. La valutazione da parte dell’ISS (e degli altri enti preposti alla tutela della salute) era stata richiesta dal Sindaco di Sulmona  al fine di chiarire se le emissioni odorigene, oltre ai notevoli problemi di  impatto olfattivo, potessero avere connessioni eziologiche con il manifestarsi di patologie, con particolare riferimento alla sfera oncologica.
L’Istituto Superiore di Sanità, oltre ad aver precisato che le molestie olfattive costituiscono, di per se’, un  reale problema di salute per la popolazione interessata, ha manifestato la propria disponibilità ad effettuare, quale indagine di primo livello,  un’analisi del profilo di salute della popolazione sulmonese, riservandosi ulteriori indagini qualora se ne ravvisasse l’esigenza.  L’Agenzia Sanitaria Regionale ha espresso analoga disponibilità a collaborare con l’Ufficio Statistica dell’ISS,  fornendo i dati del Registro Tumori recentemente istituito dalla Regione Abruzzo.
E’ stata, pertanto, avviata un’utile interlocuzione tra i vari enti, che hanno palesato l’intendimento a prestare la propria collaborazione  ai fini  della soluzione di un problema che da anni assilla la collettività cittadina".


Nessun commento: