ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Per i Ponti 16 milioni di partenze e 5,5 miliardi di spesa - Israele, ondata di attacchi in Libano dopo lancio di razzi - Via libera dell'Eurocamera al Patto di stabilità, lo votano solo 4 italiani. Gentiloni: "Un buon compromesso"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Consiglio Abruzzo: Alessandrini, il piano di Marsilio è sconcertante - Detenuto tenta di evadere dall'ospedale di Teramo- A14: apre al traffico la nuova galleria Colle Marino - Patente B, in Abruzzo 4 bocciati su 10 alla teoria nel 2023 -

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL, SCONFITTA DI MISURA A TERZIGNO (4 - 3): SABATO IL RITORNO

IN PRIMO PIANO

RESISTERE PEDALARE RESISTERE, UNA PEDALATA NEI LUOGHI DELLA RESISTENZA A SULMONA

SULMONA - "Giovedì 25 aprile ritorna l’annuale appuntamento per la festa della Liberazione con Resistere Pedalare Resistere, una pedala...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 12 marzo 2024

STORICO AQUILANO - BOLZANO - 13 03 2024 - GLI ALPINI IN UNIONE SOVIETICA – ASPETTI STORICI E ANTROPOLOGICI


L'AQUILA - "Conferenza dello storico aquilano Francesco Fagnani, il 13 marzo 2024 a Bolzano, alla presenza del Generale di Corpo d’Armata Ignazio Gamba, sul tema GLI ALPINI IN UNIONE SOVIETICA – ASPETTI STORICI E ANTROPOLOGICI.
L’incontro, con inizio alle 19,30, si svolgerà presso la sala conferenze del Circolo unificato dell’Esercito di Bolzano, in viale Druso n. 20. Oltre alla partecipazione del Comandante delle Truppe Alpine, Gen. Gamba, saranno presenti personalità di rilievo del mondo militare, della società civile e delle istituzioni e dell’associazionismo miliare. Fagnani, reduce dal conseguimento del XX Premio letterario nazionale ALPINI SEMPRE con il suo volume “Selenyj Jar, il Destino ha scelto”, incentrerà il suo intervento in due parti. La prima, dedicata alla indispensabile contestualizzazione storica; la seconda, i agli aspetti più squisitamente di ricerca, verterà su temi del congelamento, dell’equipaggiamento e, attraverso il case study del veterano Valentino Di Franco, della componente antropologica al fronte e della resilienza. Sui temi che verranno dibattuti, sentiamo direttamente Francesco Fagnani: «La campagna in Unione Sovietica è uno dei campi su cui maggiormente si è scritto circa l'impegno italiano nella II GM.



In particolare, molto è stato detto sulle truppe alpine, sia sul loro impiego operativo, che sulle vicende del ripiegamento, fino ad arrivare allo scontro di Nikolajewka. Durante questo convegno, ferma restando la visione d'insieme e la contestualizzazione storica, stringeremo il campo di osservazione a singoli elementi di riflessione o a singoli individui, di fatto dei veri e propri «casi di studio». In particolare, esamineremo il problema del congelamento o la vicenda del veterano Valentino di Franco. L'obiettivo è apportare ulteriori contributi, anche innovativi, come la valenza del fattore antropologico, alla vicenda dell'impiego delle truppe alpine durante l'ultimo conflitto mondiale».







Nessun commento: