ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele verso la risposta all'Iran: "Attacco imminente"- Amadeus divorzia dalla Rai- L'Iran: "Se Israele risponderà, reagiremo più duramente"- L'Iran invoca il diritto all'autodifesa "Non avevamo altra scelta"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Roma-Pescara:Rfi aggiudica raddoppio Interporto-Manoppello-Scafa - Marsilio, confronto e condivisione sulle sfide che ci attendono- Montesilvano:Tragico schianto, con l'auto contro un muro di cemento: morti due giovani-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

NEWECOSMART: PRESENTATO IL PROGETTO SPERIMENTALE EUROPEO A PACENTRO

PACENTRO - " È l'università Federico II di Napoli con gli esperti Lorenzo Mercurio (Unina), Erminia Attaianese (Diarc) e Maddalena ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 18 marzo 2024

NAIADI, LO STALLO PERMANE: BASTA ILLUSIONI E FALSE SPERANZE, DIPENDENTI, ASSOCIAZIONI E FRUITORI RECLAMANO TEMPI CERTI PER LA RIAPERTURA MENTRE LA GIUNTA MARSILIO DORME BEATA


PESCARA - "Malgrado gli annunci degli esponenti della maggioranza, risalenti ormai ad inizio anno, le Naiadi continuano ad essere chiuse con buona pace di dipendenti, associazioni e fruitori. Riassumiamo brevemente gli ultimi capitoli della vicenda. Eravamo rimasti all'annullamento in autotutela della procedura di gara, disposto da Areacom a seguito degli avvisi di garanzia emessi dalla Procura di Pescara. Nell'ottica di una riapertura celere del complesso sportivo, la Giunta Regionale a guida Marsilio ha deciso di affidare la struttura, per un termine di 6 mesi prorogabili per altri 6, alla Fi.R.A. S.p.A., società in house della Regione Abruzzo, che trattandosi di un'attività non imprenditoriale può occuparsi delle sole attività sportive e non di quelle commerciali. Oggi però non vogliamo entrare nel merito di questa scelta, né della legittimità della stessa, ma chiedere conto dello stato della procedura e avere tempi certi circa la riapertura delle piscine.

 

Le date fin qui prospettate sono state infatti sempre disattese. Il Presidente Marsilio e il Presidente Sospiri avevano inizialmente parlato di fine gennaio, poi di metà febbraio, eppure siamo ormai al 18 marzo e l'impianto continua a non essere fruibile. Le associazioni intanto si sono viste costrette a trasferire gli atleti nelle piscine di altri Comuni, chiedendo enormi sacrifici ad allenatori, famiglie e studenti. Arrivati a questo punto vorremmo saperne qualcosa in più, per questo rivolgiamo alla Giunta le seguenti domande.

 

1)    A che punto sono gli interventi di manutenzione straordinaria, propedeutici alla riapertura dell'impianto, previsti dalla Giunta Regionale con la delibera n. 120 del 19 febbraio 2024? Sono stati già affidati? C'è l'impegno di spesa per eseguirli? Quando termineranno?

 

2)    È stato sottoscritto il "Piano di attività riapertura Naiadi" proposto da Fi.R.A. S.p.A. che stima in 800.000,00 euro i costi per un semestre? La somma andrebbe a coprire le spese per un Direttore sportivo, un istitutore preposto, il personale, il supporto tecnico di Fi.R.A. S.p.A. e la comunicazione, assicurazioni, trattamento acque, piccola manutenzione.

 

3)    È stata deliberata in Giunta l'individuazione delle tariffe e il regolamento per l'uso dell'impianto ad opera delle associazioni sportive?

Ecco, più che ripartire nuovamente col toto-date, previsioni che come abbiamo visto lasciano il tempo che trovano, preferiremmo che Marsilio, Sospiri o l'assente Assessore allo sport ci fornissero informazioni a riguardo.

 

In attesa di una risposta vogliamo però stimolare una riflessione pubblica. L'impianto sportivo delle Naiadi è certamente tra i più importanti d'Italia, ma è anche un impianto vetusto che necessita di adeguamenti importanti, lavori di efficientamento energetico, interventi che rendano la struttura attrattiva e appetibile nell'ottica di un'eventuale futura gestione di privati. Lo scorso 7 febbraio la Regione Abruzzo ha sottoscritto una convenzione con il Governo Meloni per l'uso dei fondi FSC programmazione 2021-2027. Si tratta di 1 miliardo e 257 milioni di euro, una somma rilevante. Possibile che non si sia pensato ad un investimento sulle Naiadi? Noi invitiamo la Giunta a vagliare attentamente questa eventualità, poiché, indipendentemente se fra un anno la struttura sarà in mano ad un soggetto pubblico o privato, occorre fare in modo che non ci siano perdite rilevanti".

 

Il Consigliere Regionale

Antonio Blasioli

Nessun commento: