ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Spari sulla folla in fila per gli aiuti a Gaza, 112 morti. Usa: "incidente grave"- Donna uccisa in Veneto: il corpo nel fiume è del marito femminicida- Piantedosi: "Niente processi sommari alle forze di polizia"- Meloni: "Pericoloso togliere il sostegno alla polizia". Solidarietà di Mattarella agli agenti aggrediti - Regionali, accordo nel Centrodestra su Bardi, Tesei e Cirio-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Da 18 ore sul balcone minaccia suicidio, trattativa prosegue- Lega, ferrovia Roma-Pescara garantita dal Mit di Salvini - "Conto Negli Appalti", gare meno impervie per le micro imprese- Verifiche dell'Antimafia su due candidati in Abruzzo -

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

PRATOLA: APPROVATA LA DELIBERA. IMMOBILE LE SPINELLE ALLA PROTEZIONE CIVILE

PRATOLA - " Un altro passo importantissimo per il Polo di Protezione Civile del Centro Sud Italia dell’ANA. Approvata la delibera con c...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 25 gennaio 2024

MEDICI DELL’ESERCITO NELL’ALTO SANGRO, FEDELE (M5S): “MANIFESTO DEL FALLIMENTO MARSILIO, MA LA ASL1 FUGGE DALLE PROPRIE RESPONSABILITÀ”


L'AQUILA - “L’ennesima riprova della fallimentare gestione della Sanità nella provincia dell’Aquila è rappresentata da quanto sta accadendo in queste settimane nell’Alto Sangro dove nei Comuni di Pescasseroli, Pescocostanzo, Opi, Villetta Barrea, Civitella Alfedena e Barrea manca il servizio del 118 con ambulanza medicalizzata, il servizio di continuità assistenziale (cioè la guardia medica) ed i servizi sanitari dedicati alla popolazione residente non sono minimamente all’altezza delle esigenze espresse. È di queste ore la notizia dell’intenzione, da parte della Direzione Strategica della Asl1 guidata dal Direttore Ferdinando Romano, di chiedere l’intervento dell’Esercito per fare fronte a queste mancanze. Il corpo militare agisce laddove si presenta una situazione emergenziale oggettiva, imprevedibile e inaffrontabile con i mezzi ordinari e pertanto si deve ricorrere a quelli straordinari come, appunto, l’Esercito. La più palese e inequivocabile ammissione di fallimento, di incapacità nel risolvere i problemi e di assenza di dialogo con i cittadini che vivono i territori. Il governo Marsilio ha prodotto questo: instabilità, incertezza e discriminazione”.

 

Nessun commento: