ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Nave Duilio abbatte un drone nel Mar Rosso - Raid su una tenda di palestinesi a Rafah. Hamas: '10 morti'- Gaza, medico: colpi di arma da fuoco su 80% feriti in strage aiuti - L'annuncio di Meloni: "Chico Forti sarà trasferito in Italia". La premier a Biden: "Sosteniamo la mediazione Usa in Medio Oriente"- In migliaia ai funerali di Navalny. "La Russia sarà libera" 22 fermi e un arresto alla cerimonia -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Teateservizi, sindaco sollecita Piano B dopo fallimento - Conte, protesta studenti ha valore costituzionale e positivo - Da 18 ore sul balcone minaccia suicidio, trattativa prosegue-

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

NASCE IL GIOCO DA TAVOLO DELLE GIOSTRE CAVALLERESCHE ITALIANE

SULMONA - " Una plancia di gioco per costruire il proprio campo di gara e  immancabili pedine a forma di cavaliera a prova di cultori d...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 15 dicembre 2023

LAVORATRICI E LAVORATORI TECNOCALL L’AQUILA: LETTERA APERTA AL CARDINALE PETROCCHI


L'AQUILA - "Al vescovo della Città dell’Aquila , Sua Eminenza Cardinale Petrocchi Giuseppe.
Gentile Cardinale Giuseppe Petrocchi ci rivolgiamo a lei, quale guida spirituale della nostra Comunità, auspicando ascolto ed interessamento. Siamo Lavoratrici e Lavoratori del Call Center Tecnocall dell’Aquila. Ci occupiamo di servizi alla clientela del mercato tutelato dell’energia, gestito per conto di ACEA.Il nostro prossimo destino, rischia di essere drammaticamente risucchiato nel calderone sempre affollato degli effetti collaterali delle novità normative. Noi però siamo carne ed ossa. Siamo più di cento Lavoratrici e Lavoratori, quindi cento famiglie che si apprestano al Santo Natale in una condizione di assoluta disperazione.In effetti con il nuovo anno cesserà di esistere il mercato tutelato, ed il Decreto legge promosso dal Governo del Paese , non prevede nessuna tutela per chi come noi in quel mercato opera. Abbiamo lottato, eravamo convinte e convinti di aver trovato una soluzione. Era stata inserita in una prima bozza di detto decreto, Decreto Energia cosi si chiama, la nostra rivendicata clausola sociale.

Drammaticamente e senza una motivazione a noi comprensibile tale salvaguardia è stata cancellata e noi a pochi giorni dalla data della fine dell’anno siamo piombate e piombati in una condizione disperata.

Rivolgiamo a lei queste poche righe affinché nel suo ruolo di altissima guida spirituale della comunità possa intercedere presso le funzioni della decisione politica perché il delineato nuovo dramma sociale possa essere disinnescato.

Comprendiamo di essere irrituali nel rivolgerci a lei, siamo allo stesso tempo consapevoli di dover percorrere ogni strada utile perché non riusciamo ad immaginarci come i prossimi disperati di una collettività già provata e disgregata. Il nostro lavoro sino ad oggi ci ha garantito dignità, funzione sociale e pane quotidiano".



Le Lavoratrici ed i Lavoratori

Tecnocall L’Aquila

Buongiorno, grazie per l'attenzione. Cgil L'Aquila

Nessun commento: